Genitori a tutti i costi, eseguita ordinanza di arresto internazionale per la coppia di Cervaro

7 febbraio 2012 0 Di redazione

Sono stati arrestati questa mattina dai carabinieri di Cervaro Garnero Sandra Candelaria e il marito Giovanni Sparagna in esecuzione di un’ordine di cattura internazionale. Sulla testa dei due pendeva una condanna a dieci anni ciascuno emessa da un tribunale rumeno per espatrio clandestino di minore, sottrazione di minore e falsificazione di documenti. L’anno scorso i due tentarono di adottare clandestinamente il figlio della loro governante rumena. Arrivarono in romania falsificando i documenti delle due donne in modo da far risultare nell’ospedasle in cui il bimbo sarebbe nato, che la madre natuyrale fosse l’italiana. Lo stratagemma scoperto prima che i coniugi con il bambino lasciasse il Paese permise alle forze dell’ordine rumene di arrestarli. A fine ottobre la sentenza di primo grado li ha condannati a dieci anni di carcere ma loro, approfittando della libertà concessa con l’obbligo di rimanere in Romania, sono però fuggiti tornando a Cervaro. In questi giorni la Corte d’appello rumena aveva annullato la sentenza di primo grado perorata dal loro legale Antonio Fraioli, ma, nonostante ciò, i carabinieri hanno eseguito l’ordinanza di arresto internazionale. Spetterà alla Corte d’Appello italiana convalidare l’arresto e decidere per la riconsegna dei due alle autorità rumene.