Tifo violento, due arresti e venti denunce per il dopo Sora Ostia

8 gennaio 2013 0 Di redazione

Ci sono volute meno di 24 ore agli uomini della Questura di Frosinone per dare nomi ai volti nei filmati degli scontri di domenica scorsa a Sora a margine della partita di calcio tra la squadra locale e quella dell’Ostia Mare.
Due persone arrestate, 20 denunciate e 20 Daspo. Questo é ciò che rimane di quella giornata. Analizzando fotogramma per fotogramma le immagini registrate durante i disordine tra le tifoserie, hanno individuato un 42enne disoccupato di Sora che con la fibbia dei pantaloni colpiva tifosi della squadra avversaria. Un 24enne sempre sovrano, invece, ha divelto un palo della segnaletica stradale verticale per colpire i tifosi ospiti. Dalle immagini é stato possibile denunciare altre 20 persone che saranno oggetto di Daspo.
Er.am.