pubblicato il28 settembre 2016 alle 20:51

Indagini elezioni Cassino- Il sindaco D’Alessandro “Chi ha sbagliato deve pagare”

Il sindaco di Cassino, Carlo Maria D’Alessandro ha commentato con una nota gli ultimi sviluppi relativi all’ indagine della Procura della Repubblica sulla vicenda legata a presunte anomalie nella tornata elettorale. Il primo cittadino a poche ore dalla diffusione di un comunicato del procuratore ha espresso la volontà di vederci chiaro.

“Prima di lasciarsi andare a facili commenti, credo sia il caso di attendere che gli inquirenti facciano chiarezza su questa vicenda. È in dubbio- afferma D’Alessandro- che chi ha sbagliato debba pagare, chiunque esso sia. Pertanto, ben vengano gli accertamenti da parte della Procura della Repubblica, è giusto che l’iter faccia il suo corso nelle sedi adeguate e ringrazio tutti coloro che stanno verificando quanto emerso negli accertamenti effettuati. Noi restiamo a disposizione per tutto quello che riguarda l’indagine. Confidiamo come sempre nella validità della giustizia e nella competenza degli organi preposti”

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07