pubblicato il3 ottobre 2016 alle 09:53

Basket: 45′ bastano al Ferentino per aver ragione dell’Eurobasket Roma

Dopo 45′ di battaglia la FMC Ferentino riesce a battere l’Eurobasket Roma e a vincere la prima partita della stagione. Un match davvero al cardiopalma, che apre nel migliore dei modi la stagione e regala mille emozioni: i gigliati riescono a farlo loro con il punteggio di 86-77.
La FMC parte con Imbrò, Musso, Gilbert, Raymond, Gigli; l’Eurobasket risponde con Stanic, Deloach, Malaventura, Bonessio, Easley. Sono Raymond con 5 punti in un amen e Deloach con due triple a trascinare le rispettive squadre in avvio ma la FMC prova ad operare il primo break a metà primo quarto grazie alle triple di Musso e Gilbert (13-6 dopo 5′ di gioco). L’Eurobasket però reagisce immediatamente trovando due jumper dalla media di Malaventura per tornare a un solo possesso di distanza, Gigli chiude il primo quarto sul 17-12 finalizzando un bel pick and roll orchestrato da Gilbert.
Nel secondo periodo entrano in partita anche Easley e Righetti, quest’ultimo timbra la parità a quota 19 con un gioco da tre punti, poco dopo Deloach porta i romani in vantaggio per la prima volta ma Gigli tiene i ciociari a contatto: 23-23 a 6′ dall’intervallo sul timeout chiamato da coach Bonora. La sospensione fa bene ai padroni di casa che vengono scossi da Bernardo Musso: per il campione d’Argentina in carica tre bombe in rapida successione che ispirano il break di 12-2 con cui la FMC vola sul 35-27. Il distacco rimane praticamente invariato prima dell’intervallo, si torna negli spogliatoi sul 40-31.

Imbrò e Gilbert sono molto ispirati in avvio di terza frazione e colpiscono ripetutamente la difesa romana, portando Ferentino fino al massimo vantaggio sul +13. L’Eurobasket però si scuote grazie ai suoi americani e poco dopo entrano nel match anche Bonessio, abile a farsi largo sotto canestro e Stanic che scalda la mano dall’arco. I romani arrivano a -4 ma Imbrò li ricaccia indietro con una tripla frontale, nelle ultime battute però è nuovamente la coppia Stanic-Bonessio a trascinare la Roma Gas & Power fino al pareggio a quota 56. Il buzzer beater di Lorenzo Benvenuti permette ai gigliati di rimanere avanti all’ultima pausa: 56-58.
Musso prova a lanciare di nuovo i ciociari con due triple in fila ma gli ospiti non mollano, riacciuffano nuovamente la parità e passano anche in vantaggio, stavolta con le conclusioni pesanti di Righetti e Malaventura. Ferentino però trova risposte importanti da Marcus Gilbert che riporta avanti la sua formazione sul 69-67 a metà quarto periodo. La gara continua a vivere di botta e risposta emozionanti, è il turno di Deloach e Righetti che firmano il nuovo sorpasso capitolino (71-69) a meno di 3′ dalla fine ma Gilbert aggancia di nuovo gli avversari. Nell’ultimo minuto Easley sbaglia una schiacciata comoda e lascia a Ferentino la palla della vittoria, ma sia Musso sia Raymond sbagliano e mandano la gara all’overtime. Nel supplementare sono ancora Gilbert e Raymond a bersagliare la retina dalla lunga distanza, domando così la resistenza dell’Eurobasket e regalando alla FMC la prima vittoria stagionale (86-77).

Ferentino: Capuani n.e., Musso 21, Gigli 8, Datuowei n.e., Sabbatino, Imbrò 19, Gilbert 18, Carnovali, Aatata n.e., Bertocchi n.e., Benvenuti 2, Raymond 18. Coach: Ansaloni
Eurobasket: Belloni n.e., Deloach 19, Petrucci, Malaventura 16, Fanti 2, Stanic 10, Righetti 8, Easley 12, Vangelov n.e., Bonessio 10. Coach: Bonora
Parziali: 17-12, 23-19, 18-25, 15-17, 13-4
Arbitri Tirozzi, Capurro, Catani

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07