pubblicato il13 febbraio 2017 alle 10:03

Vittoria per tutte le “prime della classe” Longobarda, Sangermanese e Labbirra

Nella 17esima giornata del torneo di Eccellenza sono quattro le squadre che si contendono il primato in classifica. La Longobarda a quota 38 punti in classifica, che nel derby pontecorvese, si aggiudica i tre punti battendo, se pur di misura 0 a 1, il Tordoni. Non mollano le dirette inseguitrici, 03039 Sora che deve recuperare l’incontro con Extravaganti e Cafè Retrò Aquino che non va oltre il pareggio a reti inviolate nel confronto con i Corsari di Colfelice. Battuta d’arresto per la Virtus Scauri sconfitta, 2 a 1, nel match che la vedeva opposta a Cover/Yammo.it e che la costringe a rimanere a 28 punti in classifica. Risale la classifica Canceglie Sora dopo il 3 a 1 inflitto a Real Valle. Per la formazione volsca solo un punto di distanza da Caira fermata dal pareggio casalingo, 1 a 1, contro Tiffany’s Isotopi Pontecorvo. Non si ferma la marcia della Sangermanese nel girone “A” del torneo di Promozione. La formazione pedemontana, infatti, supera per 2 a 0, i padroni di casa di Tecnocasa Cassino e porta a tre le lunghezze di distacco su AM Aquino, fermato in casa da un pareggio, 2 a 2, contro San Giorgio. La formazione aquinate, con il piccolo passo falso ora, deve dividere la seconda posizione con La Cartiera che supera 2 a 0 Colfelice. In coda alla classifica si allontana dalle parti basse della classifica, se pur di poco, S. Apollinare che supera in trasferta il fanalino di coda Belmonte per 3 a 1. Il prossimo turno, tuttavia, sarà impegnativo per la capolista che dovrà vedersela proprio con La Cartiera, a caccia di punti per volare in solitario al secondo posto in classifica. Non sarà un’impresa facile visto l’impegno più agevole di AM Aquino, impegnato contro Colfelice. Nel girone “B” Labbirra mantiene la vetta della classifica a quota 33 punti, dopo aver superato di misura, 0 a 1, i padroni di casa del Partizan Cassino. Ad una sola lunghezza dalla capolista, la diretta inseguitrice, AM Vallemaio, che supera 1 a 0 Niemoslive. Terza posizione per Collecedro che supera agevolmente, 5 0, il fanalino Real Castelnuovo, ma con Guaranà Cafè che deve recuperare l’incontro con AM Pignataro. Pareggio a suon di reti fra Drink Team Lord (nella foto), 3 a 3, opposto a Caffè Reale. Il 2017, per la formazione di Fonte e Leone, sembra portare bene e aver invertito la rotta rispetto all’inizio del torneo. Particolarmente impegnativo sarà il prossimo turno per la formazione di Lene e compagni che dovranno fare i conto proprio con la damigella d’onore di Vallemaio, mentre la capolista sarà impegnata proprio contro Cafè Guaranà.
F. Pensabene

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07