Emanuele Bove ucciso per gelosia, 50enne indagato per omicidio

Emanuele Bove ucciso per gelosia, 50enne indagato per omicidio

14 settembre 2017 0 Di admin

SANT’ANDREA DEL GARIGLIANO – Omicidio Volontario, questo il reato cointestato ad un 50enne di San Giorgio a Liri relativamente alla morte di Emanuele Bove, il 40enne di Sant’Andrea del Garigliano trovato cadavere in via Roma a Sant’Andrea martedì sera.

L’uomo, ascoltato ieri dagli inquirenti, avrebbe raccontato di essere stato lui a danneggiare la Peugeot 206 di Bove, rompendo il parabrezza e il lunotto sapendo o pensando che la moglie lo tradisse con il 40enne; avrebbe raccontato anche di aver litigato con lui al suo rientro, ma di non averlo colpito.

Ricostruzioni che sono state vagliate dagli inquirenti e, questa mattina, probabilmente convinti anche da altre testimonianze, hanno notificato al 50enne l’avviso di garanzia relativamente alla sua iscrizione nel registro degli indagati per omicidio volontario. Al momento, però, gli inquirenti tendono a sottolineare che quello odierno è solamente un atto dovuto.

Ermanno Amedei