Basket Cassino, non ci resta che vincere in casa della capolista Vigna Pia

Basket Cassino, non ci resta che vincere in casa della capolista Vigna Pia

6 dicembre 2018 0 Di redazionecassino1
Dopo la cocente sconfitta rimediata a Roma in casa della capolista Vigna Pia, i ragazzi del coach Luigi Pagano riceveranno la visita di un’altra romana il St Cahrles, formazione che occupa l’ultima posizione in classifica del raggruppamento A della serie C Silver. I romani, allenati da coach Abbate , che non hanno ancora ottenuto punti nelle 6 gare fin qui disputate , 6 sconfitte distribuite equamente tra  casalinghe e in trasferta, dispongono di un gruppo di ragazzi molto ben assortito su cui spiccano le giocate dei vari Ciancaglini e Zacchia capaci di andare a referto spesso anche sopra i 20 punti;  inoltre possono contare sulle prestazioni sopra le righe di Bauer e Giombini. I romani comunque nonostante il lungo digiuno sono una formazione da prendere con le molle, sono tutti giovani ancora troppo acerbi ma che invertendo la marcia potrebbero diventare la mina vagante di questo campionato. Cassino dovrà essere compatto e chirurgico quando serve, concentrazione e applicazione maniacale dei fondamentali visto quanto successo nella gara contro il Vigna Pia. Nella settimana appena trascorsa coach Pagano ha lavorato sodo proprio per eliminare le problematiche relative soprattutto alla concentrazione, che ogni tanto lascia purtroppo a desiderare.
Questa gara deve essere vinta a tutti i costi per proseguire in questo campionato nella maniera giusta. Tutti i ragazzi eccetto Shaykarov fermo per un piccolo problema muscolare hanno lavorato intensamente, sono consapevoli che la brutta sconfitta nell’ultimo turno va immediatamente cancellata e una corroborante vittoria darebbe maggiore tranquillità e fiducia a tutto il gruppo. Ci si attende una reazione d’orgoglio da parte dei cosiddetti senatori, De Santis, Ausiello, Pagano e De Pippo, a loro toccherà rimboccarsi le maniche e guidare i tanti giovani presenti nel roster a giocare sempre ad alto livello per puntare alla vittoria. Durante la gara di domenica, palla a due alle ore 18,30 verrà scelta la nuova mascotte ufficiale del Basket Cassino, e salutato con affetto Benny della Pallacanestro Cassino verrà svelata la nuova figura scelta a rappresentare il gruppo del basket. Le premiazioni dei tre disegni vincitori sugli oltre trenta elaborati arrivati sarà effettuata dal Presidente della Banca Popolare del Frusinate, main sponsor del Basket Cassino,  dottor Domenico Polselli che ai tre vincitori elargirà buoni spesa da 100 euro cadauno. Insieme al presidente Polselli anche il Ragionier Enzo Pagano editore di Radio Cassino Stereo partner in questa iniziativa. Vi aspettiamo numerosi presso la casa del basket Longo e Pagano domenica 9 dicembre ore 18.30.