Tag: Ceprano

10 dicembre 2018 0

Incontro di calcio Sora-Arce a Ceprano: ferito carabiniere nel dopopartita

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

CEPRANO – Disordine ieri a Ceprano durante la partita tra il Sora e L’arce valevole per la 14esima giornata del campionato del girone B di Eccellenza.

Durante l’uscita i tifosi del Sora a quanto pare intenzionati a raggiungere quelli della tifoseria avversaria sarebbero venuti a contatto con le forse dell’ordine impegnate proprio nell’evitare scontri.

Un carabiniere di Ceprano è rimasto ferito e costretto alle cure ospedaliere di Frosinone.

Ermanno Amedei

27 novembre 2018 0

Pusher in albergo a Ceprano, sopreso in camera con cocaina e soldi

Di admin

CEPRANO – I carabinieri di Ceprano hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti M.D. 43enne già censito per lo stesso reato.

In particolare i militari operanti, a seguito di attività info-investigativa, eseguivano una perquisizione domiciliare d’iniziativa all’interno della stanza di noto hotel dove l’arrestato dimorava da alcuni giorni, hanno rinvenuto otto dosi di cocaina del peso complessivo di 1,6 grammi e diverse banconote di piccolo taglio per un totale di 50 euro, presumibilmente provento dell’attività di spaccio.

La droga ed il contante rinvenuto sono stati sequestrati e l’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato ristretto presso la camera di sicurezza della Stazione di Pontecorvo in attesa dell’udienza di convalida prevista per la giornata odierna.

21 novembre 2018 0

Inseguiti dai carabinieri ladri si schiantano contro un muro a Ceprano

Di admin

CEPRANO – Ladri di appartamenti intercettati e inseguiti ieri sera dai carabinieri a Ceprano appena dopo il colpo.

Erano le 17.30 quando i militari comandati dal colonnello Fabio Cagnazzo hanno fermato per controllo un’Audi A3, con targa tedesca, con quattro persone a bordo, che avevano appena perpetrato un furto presso un abitazione del luogo, asportando vari monili in oro, il cui danno, non coperto da assicurazione, è in corso di quantificazione.

I malviventi, al fine di eludere l’inseguimento dei militari operanti, hanno attuato repentine e pericolose manovre di guida andando a terminare la corsa, a causa della eccessiva velocità, alle successive 18 circa, a ridosso di un muretto di recinzione a Ceprano in via Selvotta all’altezza del ponte autostradale A1, per poi dileguarsi a piedi nelle campagne limitrofe.

All’interno del veicolo, risultato provento di furto denunciato il 15 novembre 2018 presso la stazione carabinieri di Bologna Principale, è stato rinvenuto molto materiale da cantiere tutto sottoposto a sequestro.

Ermanno Amedei

9 ottobre 2018 0

Svaligiavano negozi a Pontecorvo, Ceprano e Cervaro: denunciati due campani

Di admin

PONTECORVO – I Carabinieri di Pontecorvo hanno denunciato due persone, un 41enne ed un 25enne , entrambi di Napoli e gravati da vicende penali  per reati contro la persona e il patrimonio, poiché ritenuti responsabili, in concorso tra loro dei reati di “furto aggravato e ricettazione”.

Si è arrivati all’identità dei due grazie ad una indagine che ha permesso di stabilire che nei mesi di gennaio e febbraio del 2018, hanno perpretato 4 furti commessi in danno di esercizi commerciali:

–       un negozio di telefoni cellulari sito in Pontecorvo, ove asportavano trenta telefoni, pc , tablet e la somma in contante dieuro 2.500;

–       un negozio di elettrodomestici, sito in Ceprano, ove asportavano la somma in contante di euro 500;

–       un’attività assicurativa ed un esercizio commerciale siti in Cervaro,  ove asportavano rispettivamente la somma in contante di euro 350 ed Euro 300.

26 settembre 2018 0

Tre studenti universitari di Ceprano indagati per aggressioni a sfondo razziale a stranieri

Di admin

CEPRANO – Tre studenti universitari di Ceprano sono indagati per lesioni e danneggiamento con l’aggravante della discriminazione razziale ai danni di strutture di accoglienza e di cittadini stranieri.

L’indagine, condotta dalla Digos e dalla Squadra Mobile, ha preso avvio nei mesi scorsi a seguito di segnalazioni fatte dai responsabili delle cooperative sociali, che gestiscono l’accoglienza di cittadini extracomunitari, venuti a conoscenza da alcuni stranieri, che riferivano di essere stati aggrediti per strada da giovani a bordo di autovetture, il più delle volte fatti oggetto di insulti a sfondo razziale.

Ieri, le perquisizioni hanno permesso di acquisire e sequestrare materiale che al momento è al vaglio della polizia scientifica. Si tratta di personal computer, una mazza da baseball, un bastone fasciato con nastro isolante, due coltelli, e opuscoli di propaganda del “blocco studentesco”, questi ultimi ritrovati a casa di uno solo dei tre indagati.

L’indagine prosegue per accertare l’eventuale coinvolgimento di altri soggetti e chiarire l’esatta dinamica dei fatti denunciati.

17 settembre 2018 0

Autostrada, questa notte casello (sud) di Ceprano chiuso per lavori

Di admin

CEPRANO –  A causa di necessari lavori di manutenzione e messa in sicurezza, questa notte resta chiusa l’uscita autostradale di Ceprano in direzione Sud.

A comunicarlo è la stessa società Autostrade che in una nota scrive: “Autostrade per l’Italia comunica che sulla A1 Milano-Napoli, dalle ore 22 di lunedì’ 17 alle ore 6 di martedì 18 settembre, sarà chiusa l’uscita della stazione di Ceprano, per chi proviene da Roma, per lavori di rimozione di un portale. In alternativa si consiglia di uscire alla stazione autostradale di Frosinone”.

20 luglio 2018 0

Incidente mortale sull’A1, 40enne perde la vita sul tratto maledetto Ceprano Pontecorvo

Di admin

PONTECORVO – Ancora sangue sull’A1 Roma Napoli, nel tratto Ceprano Pontecorvo dove questa notte nello schianto tra un furgone ed un camion, ha perso la vita un 40enne di Salerno.

La chilometrica è pressappoco la stessa dove, appena 5 giorni fa, è stata sterminata una intera famiglia calabrese tra cui un bimbo di sei mesi.

Le cause della tragedia sono ancora al vaglio della polizia stradale della sottosezione di Cassino ma pare si tratterebbe ancora di un tamponamento.

Dopo lo schianto, sul posto sono arrivati i vigili del fuoco di Frosinone che hanno tentato invano di prestare soccorso al 40enne che guidava il furgone. Per lui Nulla da fare. L’autostrada è stata chiusa al traffico per il tempo necessario per ripristinare la sicurezza.

Ermanno Amedei

2 luglio 2018 0

Incendi, al via i potenziamenti estivi anche nel frusinate: aperte le sedi VVF di Ceprano e Alatri

Di admin

FROSINONE – Ha avuto inizio ieri (domenica 1 luglio 2018) la Campagna Antincendio Boschiva 2018 che avrà durata prevista fino al 15 settembre.

Il Comando dei Vigili del Fuoco di Frosinone costituirà un importante riferimento nella lotta attiva agli incendi nell’ambito dell’intero territorio provinciale.

Oltre agli assetti ordinari i Vigili del Fuoco garantiranno il potenziamento delle squadre con assetti operativi dedicati all’attività AIB, con la presenza complessiva giornaliera di 14 reparti distribuiti nelle sedi del Comando ed in aree strategiche del territorio.

Il Comando potrà avvalersi anche di due basi logistiche rese disponibili dai Comuni di Alatri e di Ceprano, che permetteranno una più capillare distribuzione delle risorse operative per una risposta più efficace negli scenari di intervento.

Quest’anno i Vigili del Fuoco metteranno in campo per la lotta attiva agli incendi innovativi strumenti di cartografia digitale su piattaforma GIS nella quale sono contenute informazioni di rilevante interesse per il personale operativo impegnato sugli scenari.

La piattaforma è uno strumento utile nelle fasi di pianificazione operativa e nella visualizzazione grafica degli interventi in corso.

Si tratta di un lavoro svolto nei mesi precedenti dal personale Vigile del Fuoco specializzato nelle tecniche della Topografia Applicata al Soccorso.

Tra i tematismi di interesse contenuti nella piattaforma si evidenziano la rete degli idranti, le vasche di approvvigionamento idrico per i mezzi aerei, gli elettrodotti quali potenziali ostacoli durante i voli di spegnimento dei Canadair o elicotteri antincendio.

Per migliorare l’azione di prevenzione e di spegnimento degli incendi i Vigili del Fuoco confidano nella fattiva collaborazione di tutta la popolazione, che potrà segnalare alla sala operativa provinciale del Comandoattraverso il numero 115, eventuali situazioni o comportamenti anomali che possano determinare la causa di incendi.

4 maggio 2018 0

Ceprano, corpo recuperato nel fiume Sacco: operazioni rese complesse dalle avverse condizioni meteo

Di admin

CEPRANO – Duro lavoro, ieri, per i vigili del fuoco di Frosinone in località Campo di Cristo, sulla strada provinciale 129 che collega Ceprano a Falvaterra. Gli uomini diretti dal comandante provinciale, l’ingegner Stefano Lucidi, hanno dovuto recuperare il corpo di un uomo, probabilmente suicidatori nel fiume Sacco, nello stesso punto in cui, alcuni giorni prima avevano trovato la morte a causa di un incidente, una coppia di Ceprano.

“Il personale dei Vigili del Fuoco, allertato dai carabinieri, è prontamente intervenuto con due squadre, di cui una in assetto operativo specialistico”.

Lo si legge in una nota del comando provinciale dei vigili del fuoco di Frosinone.

“Infatti, a causa della larghezza dell’alveo del fiume in quel tratto, circa 40 metri, si è reso necessario l’intervento del squadra del nucleo specialistico SAF Fluviale dei Vigili del Fuoco di Frosinone. L’intervento è stato reso complicato dalla geometria dell’alveo in quel tratto e dalle avverse condizioni meteorologiche. La squadra “di terra” ha dovuto operare un doppio lavoro: di monitoraggio e di supporto alla squadra fluviale. La squadra fluviale ha operato nell’alveo con l’ausilio del gommone e dopo aver raggiunto il corpo lo ha trasportato in prossimità della riva per il recupero. Nelle attività sono state impegnate complessivamente n. 9 unità operative VVF . Ad intervento ultimato, il corpo dell’uomo, residente in Ceprano, è stato consegnato alle forze dell’ordine intervenute per i successivi accertamenti. Le operazioni si sono concluse alle ore 15.00 con il rientro di tutti gli assetti operativi presso le sedi di appartenenza”.

3 maggio 2018 0

Altro morto nel fiume Sacco a Ceprano, il terzo nello stesso specchio d’acqua

Di admin

CEPRANO – Tre morti in pochi giorni nello stesso specchio d’acqua. I vigili del fuoco di Frosinone si sono dovuti nuovamente calare, questa mattina, nel fiume Sacco a Ceprano per recuperare il corpo senza vita di un uomo.

Il luogo è lo stesso, località Campo di Cristo dove, il 1° maggio, hanno perso la vita Umberto Patriarca e Anna Minchella, moglie e marito di Ceprano finendo con l’auto nel fiume, nello stesso punto dove adesso i soccorritori stanno recuperando un corpo.

Al momento, per l’uomo, non si esclude l’ipotesi del suicidio.