Tag: fiera

5 aprile 2018 0

Funerali 3.0 tra app e urne digitali: al via oggi Tanexpo, la fiera dell’arte funeraria

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

BOLOGNA – Un settore sempre fiorente e in continua espansione anche di idee, capace di rinnovarsi e stare al passo con i tempi. Crocevia internazionale dell’arte funeraria é diventata Bologna e il suo centro fieristico in cui si inaugura oggi TanexpoEducation l’Esposizione Internazionale del comparto Funerario e Cimiteriale.

Una formula consolidata per una fiera leader riconosciuta in tutto il mondo per la sua eccellenza: TANEXPO, Esposizione Internazionale di Arte Funeraria e Cimiteriale, apre il 5 aprile 2018 ed è in programma fino al 7 aprile 2018 presso i padiglioni 16, 21 e 22 del quartiere fieristico di Bologna. Da oltre 24 anni la manifestazione è un punto di riferimento per il settore funerario a livello nazionale e internazionale e presenta le innovazioni più interessanti in Italia e le sinergie internazionali, in mostra su circa 23.000 metri quadrati di prodotti e servizi proposti da oltre 250 aziende espositrici, con una media di 18.000 visitatori professionali da 55 Paesi (dati edizione 2016).

10 agosto 2010 0

Ente fiera, si dimettono tre membri di nomina sindacale

Di redazione

Dopo la seduta di insediamento del nuovo C.d.A. dell’Ente Fiera di Lanciano avvenuta nella serata di ieri lunedì 9 agosto 2010 il Sindaco Filippo Paolini interviene così: “Non sussistendo più le condizioni che consentano all’Ente Fiera di operare con la necessaria unanimità di vedute ho chiesto e ottenuto dai tre membri di nomina sindacale nelle persone di Donato Di Fonzo, Domenico Cirulli e Roberto Assenti, le dimissioni con effetto immediato”. “ Il mio” ha detto il primo cittadino “ è un atto obbligato a tutela della nostra Città, che non può subire passivamente decisioni per nulla concertate e condivise con il territorio”. “ E’ necessario che i vertici provinciali del PDL” continua il Sindaco Paolini “ prendano atto di una situazione non più sostenibile e si adoperino con fatti concreti al fine di una condivisione di intenti che per quanto ci riguarda deve avere quale riferimento l’esclusivo interesse delle nostre comunità, le quali, da sempre sono il punto di riferimento del centro destra e non un semplice “serbatoio” di voti dal quale attingere quando serve”.

21 maggio 2010 0

La fiera di Santa Restituta “chiude” il mercato settimanale, è polemica

Di redazione

“Si comunica agli operatori del mercato settimanale del giovedì che il giorno 27.05.2010 si terrà la tradizionale Fiera di San Restituta riservata agli operatori che hanno presentato apposita domanda nei modi e nei tempi previsti. Si ricorda altresì che il mercato settimanale previsto per 27.05.2010 si è svolto il giorno 16.05.2010”. Con questa nota il comune di Sora ha gelato gli oltre 350 mercatali le cui bancarelle, ogni giovedì, costituiscono il mercato settimanale di Sora. Giovedì prossimo, insomma, non potranno lavorare e in pochissimi sapevano, dato che la stragrande maggiornaza arriva da fuori zona, che il mercato straordinario di domenica 16 maggio avrebbe sostituito quello del prossimo giovedì. Insomma, una decisione “impugnata” sulla piazza dai mercatali che promettono per giovedì prossimo, di arrivare ugualmente a Sora per svolgere il mercato. Insomma, giovedì sarà mercato o Fiera?. ermadei@libero.it

19 aprile 2010 0

Successo di pubblico e di espositori alla Fiera dell’Agricoltura

Di redazionecassino1

“La nostra organizzazione, ancora una volta, registra con piacere l’interesse e la notevole affluenza di pubblico alla Fiera dell’Agricoltura di Ceprano”. Lo dichiara Gianni Lisi, direttore provinciale Coldiretti Frosinone che aggiunge: “Le produzioni enograstromiche della Ciociaria richiamano sempre attenzione e riscuotono consensi in termini di curiosità e di acquisti. Una vetrina quella di Ceprano che resta certamente tra gli appuntamenti più importanti ai quali la nostra associazione, non solo non può mancare con i propri spazi divulgativi ma, soprattutto, non può non garantire una presenza adeguata dal punto di vista degli imprenditori agricoli con produzioni di qualità che ormai grazie ad Agrimercato e Campagna Amica sono sempre più conosciuti ed apprezzati in tutta la provincia e nel Lazio. Intendo ringraziare gli amici dell’organizzazione Amici per la Terra di Ceprano che anche quest’anno hanno permesso la nostra presenza all’iniziativa che ha richiamato oltre 2.000 visitatori”. Entusiasta anche il direttore regionale della Coldiretti Lazio, il frusinate Aldo Mattia particolarmente legato proprio a Ceprano, che ha sottolineato: “Non ero mai stato a questo appuntamento che costituisce nella nostra regione una delle poche iniziative organizzate per il settore primario. Credo che la risposta di pubblico e la varietà degli espositori, testimoni il buon lavoro che è stato sin qui portato alla ribalta da quanti si prodigano affinché ogni anno la fiera riesca nel migliore dei modi. Ben congeniata la presenza della Coldiretti di Frosinone che oltre agli stand ha saputo portare alla ribalta alcune novità davvero interessanti”. Infatti, proprio grazie alla sinergia con la Coldiretti del presidente Lori Benacquista, quest’anno è stata presente con un proprio stand la fattoria didattica di Gino Iadecola del centro ippico La Staffa con i propri pony di Esperia e con uno spazio espositivo davvero interessante. Inoltre, sempre grazie alla Coldiretti, sono state organizzate delle dimostrazioni di ricerca dei tartufi con cani addestrarti che hanno richiamato la curiosità di grandi e piccini”.

14 aprile 2010 0

La coldiretti partecipa alla Fiera di Ceprano

Di redazione

Anche quest’anno la Coldiretti di Frosinone sarà presente alla Fiera di Ceprano. “Dopo il grande successo della scorse edizioni – ha detto il direttore provinciale dell’organizzazione agricola, Gianni Lisi – continueremo ad essere presenti e a farlo anche in modo più strutturato. Infatti, grazie alla collaudata sinergia con gli amici organizzatori dell’associazione Amici per la Terra di Ceprano, nella giornata di domenica 18 aprile, dalle ore 10.00 alle ore 12.00, organizzeremo una dimostrazione di raccolta tartufi con cavatore e cane di Campoli Appennino, mentre, nella due giorni della rassegna che prenderà il via sabato 17 aprile, grazie alla disponibilità del centro ippico La Staffa di Equino sarà possibile ammirare i pony di Esperia nello stand che Gino Iadecola, titolare del centro ippico, organizzerà. La rassegna – ha detto Gianni Lisi, direttore provinciale Coldiretti Frosinone – ogni anno propone dei miglioramenti concreti che innalzano il livello di qualità di una manifestazione davvero unica nel suo genere. Anche quest’anno come Coldiretti con i nostri imprenditori agricoli del circuito di Campagna Amica organizzeremo degli stand con il meglio delle produzioni. “Sono rimasto davvero colpito – ha aggiunto Lisi – dalla affluenza davvero notevole che si è registrata durante le manifestazioni dello scorso anno. Essere tra gli enti e le associazioni vicino agli organizzatori rappresenta un motivo di orgoglio e di grande soddisfazione per la nostra organizzazione. La specificità del gruppo di imprese di “Campagna Amica”, che da anni abbiamo concretizzato, porta avanti, attraverso diverse iniziative, anche la valorizzazione e la promozione delle produzioni del nostro territorio e quindi ben si coniuga quindi con gli obiettivi della manifestazione degli amici per la terra Francesco De Angelis e Antonio Delle Fratte. “Gli Amici per la Terra di Ceprano – ha concluso Lisi – non solo vanno ringraziati per l’opportunità che ogni anno offrono ma, se possibile, andrebbero anche imitati in altre zone del territorio dove sarebbe certamente utile e significativo organizzare manifestazioni con le caratteristiche e gli obiettivi della Fiera dell’agricoltura di Ceprano”.