Vuole i suoi soldi altrimenti minaccia di darsi fuoco

21 Maggio 2009 0 Di Comunicato Stampa

Un inusuale sistema di recupero crediti è stato messo in atto ieri da un commerciante cinese di 37 anni residente nel brescino. L’uomo si è recato a Cremona, davanti l piazzale della ditta di confezioni che gli deve 100 mila euro per la fornitura di merci lavorate e, all’ennesimo rinvio del pagamento, si è cosparso di benzina minacciando di darsi fuco nel caso in cui non avesse ottenuto i suoi soldi. L’intervento dei carabinieri è servito per scongiurare l’insano gesto, ma il problema del commerciante cinese, con il suo cliente italiano, persiste.