Cassino, Fardelli incontra la responsabile provinciale di Poste Italiane

13 Ottobre 2011 0 Di Ermanno Amedei

Questa mattina il presidente del Consiglio Comunale, Marino Fardelli, ha incontrato, presso gli uffici della Presidenza, la dottoressa Tiziana Gasbarra, Direttrice Responsabile di Poste Italiane Frosinone. Nel corso dell’incontro sono state affrontate questioni relative a tutti e tre gli uffici postali presenti sul territorio di Cassino, con particolare riferimento al potenziamento di quello sito in località Caira. “Ci tenevamo particolarmente a questo incontro – ha dichiarato Fardelli – perché vogliamo stringere una rete di rapporti con Poste Italiane finalizzata al miglioramento del servizio per tutti i cittadini di Cassino. Con la dottoressa Gasbarra, che mi ha assicurato di avere molto a cuore la situazione di Cassino, abbiamo fatto una panoramica generale sui vari interventi di potenziamento o attivazione da effettuare, in modo che il cittadino possa usufruire di un servizio migliore e sempre più efficiente. È con grande soddisfazione che posso annunciare, come mi è stato garantito dalla responsabile provinciale di Poste Italiane, l’imminente istituzione di uno sportello per il prelievo contanti (Postamat) nell’ufficio postale di Caira. Un intervento che avevamo in programma da tempo condiviso anche dal Sindaco di Cassino, l’avvocato Giuseppe Golini Petrarcone, cui va il mio personalissimo ringraziamento. Come Comune, inoltre, ci siamo già attivati per risolvere i problemi logistici legati all’attivazione del Postamat, che comporterà di sicuro dei lavori alla struttura, necessari per la l’inserimento dello sportello sulla parete esterna dell’ufficio postale. Ho già preso personalmente contatti con l’On. Enzo Di Stefano (presidente dell’Ater, ente proprietario della struttura) per informarlo dei lavori di ristrutturazione necessari per attivare anche nell’ufficio postale di Caira un servizio utilissimo per i cittadini.” L’incontro è stato anche l’occasione per avere un primo riscontro in vista dell’iniziativa che l’Amministrazione Comunale sta organizzando il prossimo 11 novembre in ricordo del senatore Pier Carlo Restagno, sindaco di Cassino per quasi un decennio dal 1949 al 1958, nel corso della quale è prevista la presenza di uno stand di Poste Italiane che per l’occasione proporrà l’annullo filatelico in occasione dell’evento commemorativo organizzato dalla Presidenza del Consiglio Comunale.