“Mano lunga” in ospedale a Cassino, addetta pulizie denunciata per furto aggravato

“Mano lunga” in ospedale a Cassino, addetta pulizie denunciata per furto aggravato

25 Gennaio 2018 Off Di Ermanno Amedei

CASSINO – Ha approfittato che il marito in visita alla moglie degente dell’ospedale di Cassino si distraesse per derubarlo. È accaduto nel santa Scolastica e la presunta ladra sembra essere una delle addetta alla pulizia 30enne di Cassino.

L’uomo ha fatto visita consorte ricoverata per portargli delle medicine e ha poggiato il portafogli sul comodino allontanandosi qualche minuto, il tempo necessario alla 30enne di arraffare circa 150 euro.

Allertata prontamente la Polizia di Stato del commissariato di Cassino diretto dal vice questore Alessandro Tocco i cui agenti hanno ricostruito la dinamica ed identificato la ladra denunciandola per furto aggravato.

Ermanno Amedei