Auto con 4 pericolosi rapinatori fermata dalla Polsole di Cassino, recuperato bottino di violenta rapina

Auto con 4 pericolosi rapinatori fermata dalla Polsole di Cassino, recuperato bottino di violenta rapina

6 Maggio 2019 0 Di admin

CASSINO – Hanno fermato per controllo una macchina sull’A1 nel Cassinate, e hanno scoperto che si trattava di 4 pericolosi rapinatori.

Gli agenti della polizia stradale della Sottosezione di Cassino c’hanno visto ancora una volta giusto quando hanno notato l’Audi A3, con quattro uomini a bordo, viaggiare verso sud e hanno intimato l’alt.

Non appena ferma, dall’auto sono usciti gli occupanti, tutti di età compresa tra i 23  e i 35 anni, probabilmente stranieri che si sono dati alla fuga tra le campagne circostanti inseguiti a piedi tra la vegetazione dagli uomini del sostituto commissario Giovanni Cerilli. Dopo alcuni chilometri sono stati raggiunti e ne è nata una colluttazione durante la quale gli agenti non sono riusciti a fermare nessuno dei quattro, ma sono riusciti a recuperare una borsa che uno dei fuggitivi portava a tracolla.

L’auto e la borsa sono stati quindi portati negli uffici della polizia e dalla perquisizione è stata trovata una pistola Beretta Calibro 9 con due caricatori con sette e quattro proiettili risultata rubata. Inoltre sono stati rinvenivano alla rinfusa nello zaino anche un ingente quantitativo di monili d’oro e un orologio di pregio che ha ricollegato i quattro ad una rapina avvenuta alcune ore prima a Fiano Romano dove i malviventi hanno assaltato la villa di una coppia di mezza età e, armati di cacciaviti, ascia e pistola, hanno minacciato moglie e marito perché consegnassero gli oggetti di valore.

Sono quindi fuggiti con un bottino di circa 50 mila euro, quello ritrovato dagli agenti della polizia stradale di Cassino e riconsegnati alle vittime.

Ermanno Amedei