Cassino, rubano in un supermercato del centro, denunciati e allontanati due campani

Cassino, rubano in un supermercato del centro, denunciati e allontanati due campani

15 Settembre 2019 0 Di felice pensabene

CASSINO – I Carabinieri della Sezione Radiomobile della locale Compagnia, hanno deferito in stato di libertà per “resistenza, minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale”, un 37enne, (già censito per i reati di rapina e resistenza a P.U.).

A seguito di richiesta giunta sul 112 da parte del responsabile di un noto supermercato del luogo, il quale riferiva di avere notato due persone che si aggiravano con atteggiamento sospetto tra gli scaffali dell’esercizio commerciale, gli operanti prontamente si recavano sul posto ed ivi giunti notavano le due persone che stavano appena uscendo. Immediatamente bloccate ed identificate in un 37enne ed una 22enne, residenti rispettivamente nella provincia di Napoli e Salerno. Nel corso della loro identificazione e successiva perquisizione personale, il 37enne apostrofava la pattuglia intervenuta con frasi offensive, avvicinandosi al capo equipaggio con fare minaccioso rivolgendogli gravi epiteti. Atteso che i due non fornivano alcuna spiegazione circa la loro presenza in loco, venivano invitati in ufficio per i successivi accertamenti del caso ma anche in questa fase l’uomo si opponeva alla richiesta ed i militari che con non poca fatica riuscivano a farlo salire a bordo dell’autovettura e condurlo in Caserma.

Espletate le formalità di rito, il 37enne veniva deferito per i reati di cui sopra, mentre a carico di entrambi, ricorrendo i presupposti di legge veniva avanzata la proposta per l’irrogazione della misura di prevenzione del F.V.O. con divieto di ritorno nel Comune di Cassino per anni 3.

Foto di repertorio