Omicidio Mollicone, slitta per difetto di notifica l’udienza Gup per il rinvio a Giudizio dei Mottola e di altri due carabinieri

Omicidio Mollicone, slitta per difetto di notifica l’udienza Gup per il rinvio a Giudizio dei Mottola e di altri due carabinieri

13 Novembre 2019 0 Di Ermanno Amedei

Cassino – Udienza rinviata a Cassino per difetto di notifica ad uno degli indagati per il caso dell”omicidio Mollicone.

A 18 anni dal delitto della 18enne di Arce, il giudice per le udienze preliminari di Cassino era chiamato, stamattina, ad esprimersi sulla richiesta di rinvio a giudizio avanzata dalla Procura.

Gli indagati sono del maresciallo Franco Mottola, ex comandante della stazione dei carabinieri di Arce, della moglie Anna Maria, del figlio Marco, del maresciallo Vincenzo Quatrale e dell’appuntato Francesco Suprano. Mottola, i suoi familiari e Quatrale sono indagati di concorso in omicidio. Per Quatrale inoltre si ipotizza anche l’istigazione al suicidio del brigadiere Santino Tuzi, mentre l’appuntato Francesco Suprano deve rispondere di favoreggiamento. Per sapere se ci sará processo o meno, bisognerá aspettare ancora.