Era ai domiciliari ma aveva a casa a Frosinone cocaina e soldi, arrestato albanese

Era ai domiciliari ma aveva a casa a Frosinone cocaina e soldi, arrestato albanese

11 Dicembre 2019 0 Di Ermanno Amedei

Frosinone – Un cittadino albanese residente a Frosinone è stato trovato in possesso di oltre 30 dosi di cocaina pronte per lo spaccio. L’arresto che ne è seguito anche grazie all’ausilio di unità cinofile è il frutto dei numerosi controlli effettuati dalla polizia in diverse zone della città con particolare riguardo alle zone circostanti la stazione ferroviaria ed il terminal bus Cotral.
Gli agenti della Squadra Mobile hanno tratto in arresto l’albanese gia ai domiciliari che, approfittando di un permesso orario per motivi di lavoro, è stato trovato nella parte alta del capoluogo, presso l’abitazione di un altro pregiudicato, anche lui agli arresti domiciliari per reati legati allo spaccio di stupefacenti.
Gli agenti lo hanno ricondotto presso la sua abitazione, sita poco distante, dove hanno eseguito una perquisizione domiciliare. Nell’appartamento sono state trovate più di 30 dosi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, denaro contante, frutto dell’attività illecita, un bilancino di precisione e materiale necessario per il confezionamento delle dosi.
Lo straniero è stato arrestato e condotto in carcere, come disposto dall’autoritá giudiziaria.