Volpe seviziata e uccisa a Latina, l’ira dell’assessore ambiente: “Atto vergognoso”   

Volpe seviziata e uccisa a Latina, l’ira dell’assessore ambiente: “Atto vergognoso”  

31 Agosto 2020 Off Di Ermanno Amedei

Latina – “Atto vergognoso”, così Dario Bellini, assessore all’ambiente del comune di Latina ha definito in una nota il gesto di ignoti di uccidere una volpe e appenderne i resti del corpo mutilato su un cartello nell’Oasi Verde Susetta Guerrini.

“Un gesto che non può lasciarci indifferenti -dice Bellini-. In una società civile non c’è spazio per simili gesti e non posso non esprimere pubblicamente tutta la mia indignazione per quanto accaduto. Siamo al fianco di tutti coloro, associazioni o semplici cittadini, che si impegnano con sensibilità, ogni giorno, per mantenere alta l’attenzione sulle tematiche ambientali. Auspichiamo che le indagini possano portare presto all’individuazione dei responsabili di questo brutale gesto”.

Condividi