Un cilindro da 3 etti di eroina nelle parti intime, arrestata a Cassino 30enne di Sora

Un cilindro da 3 etti di eroina nelle parti intime, arrestata a Cassino 30enne di Sora

13 Gennaio 2021 Off Di Ermanno Amedei

Cassino – Aveva un cilindro di eroina da tre etti nascosto nelle parti intime. Per questo lei, una 30enne e il compagno 31enne, entrambi di Sora, sono stati arrestati dagli agenti della polizia stradale della sottosezione di Cassino, all’uscita del casello autostradale.

Ad insospettire i poliziotti sono stati gli atteggiamenti adottati dal conducente dell’auto per tentare di evitare il controllo. I due, durante gli accertamenti, hanno iniziato a manifestare un certo nervosismo, più esasperato nel momento in cui veniva chiesto loro di seguirli negli uffici di Polizia.

Gli operatori della Polizia di Stato hanno deciso di sottoporre i due a perquisizione personale ed infatti addosso all’uomo hanno trovato una capsula usata per contenere sostanze stupefacenti, mentre nelle parti intime della donna è stato rinvenuto un involucro contenente sostanza stupefacente risultata poi essere eroina, per un peso di quasi 300 grammi.

Entrambi sono stati arrestati per detenzione e traffico di sostanza stupefacente.

Condividi