Tag: allievi

25 Giugno 2018 0

Concerto della Fanfara della Legione Allievi Carabinieri di Roma a Serrone

Di felice pensabene
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

SERRONE (FR) – Ieri 24 giugno 2018, all’interno della suggestiva piazza Romolo Fulli di Serrone, si è tenuto un emozionante concerto della Fanfara della Legione Allievi Carabinieri di Roma.

La manifestazione, promossa dalla locale Associazione Culturale “Rocca d’Oro”, ha riscosso un’ampia partecipazione della cittadinanza.

Il complesso musicale, diretto dal Maestro Maresciallo Maggiore Danilo Di Silvestro, si è esibito all’interno di un gremitissimo e caratteristico anfiteatro eseguendo brani di assoluto rilievo.

L’esibizione del complesso musicale, sebbene limitata dalle incerte condizioni atmosferiche, ha letteralmente commosso i presenti, comprese le numerosissime autorità intervenute, che hanno ripetutamente manifestato l’apprezzamento per lo spettacolo con interminabili applausi.

La cerimonia è terminata con la consegna del premio “Rocca d’Oro”. Tra i destinatari del riconoscimento si segnalano: Mons. Vincenzo Pizzimenti, Capo del Servizio di Assistenza Spirituale del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri; Col. Fabio Cagnazzo, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Frosinone; Fanfara della Legione Allievi di Roma, premiata unitamente al Maestro Mar. Magg. Danilo Di Silvestro.

20 Giugno 2018 0

VIDEO – A Velletri 725 Allievi carabinieri giurano fedeltà alla Patria davanti al ministro della Difesa Trenta

Di Ermanno Amedei

VELLETRI – In 725 hanno giurato fedeltà alla Patria, questa mattina, presso la scuola Salvo D’Acquisto di Velletri, Sono gli allievi carabinieri del 137esimo corso intitolato a Fosco Mondini. Alla cerimonia ha partecipato il Ministro della difesa, la veliterna Elisabetta Trenta e il comandante generale dell’Arma dei Carabinieri Generale di Corpo d’Armata Giovanni Nistri. Una cerimonia sobria, spedita, ma comunque commovente che ha visto la partecipazione di una folla commossa di amici e parenti degli allievi.

Il Ministro ha portato il saluto del Governo e ha ricordato l’importanza dei carabinieri nella società e, quindi, delle scuole che li formano.

Il generale Nistri ha invece ricordato il significato del Giuramento e degli alamari, ma soprattutto, ha ricordato il grande sacrificio dei carabinieri nel correre rischi per contrastare il crimine. Dall’inizio dell’anno, sono stati 582 i militari rimanere feriti nel corso dei servizi.

Nel video entrambi gli interventi.

Ermanno Amedei

22 Marzo 2018 0

Tappa Coppa Italia, Podio per gli allievi della Cassino Dance

Di Comunicato Stampa

Gli atleti della Cassino Dance si sono distinti in maniera brillante anche nella seconda tappa di Coppa Italia danze caraibiche a Biella. Lo scorso fine settimana risultati eccellenti per il gruppo di allievi in trasferta. Con la guida dei maestri Alex Gargano e Martina Mastronicola, i ragazzi sono riusciti a centrare importanti obiettivi. Ecco i risultati: Primo posto combinata caraibica 12/15 A con Mattia di Minno e Felisya Oliva. Primo posto combinata caraibica 16/18 B2 con Samuele Miele e Asia Tedesco. Secondo posto combinata caraibica 45/54 A con Pierluigi Vitale e Giovanna Ricupati. Secondo posto combinata cubana 35/44 C con Benedetto Comarca e Veronica Pace Terzo posto combinata portoricana 35/44 C con Benedetto Comarca e Veronica Pace Quinto posto combinata caraibica 28/34 A1 con Andrea Notarangelo e Elena Marchetti. Quinto posto combinata caraibica 35/44 A con Walter D’amanzo e Laura di Francesco. N.C.

20 Novembre 2017 0

Gli allievi dell’Agrario di Alvito a “scuola di funghi” con gli esperti della Asl

Di felice pensabene

Alvito – Successo della mostra micologica presso l’Istituto Agrario di Alvito. Articolato il calendario dell’evento: il 10 novembre gli alunni dell’istituto hanno incontrato i Micologi della ASL di Frosinone, i dottori Aldo Terranova e Claudio Berna. Questi hanno operato all’interno di in un percorso didattico che è parte di un progetto di potenziamento scolastico tenuto dal professor Amilcare D’Orsi, docente dell’Istituto che ha immerso gli alunni nel mondo dei funghi e li ha preparati alla seconda fase dell’evento, rendendoli protagonisti diretti dell’allestimento della mostra micologica. La fase finale dell’evento ha visto la premiazione degli alunni che hanno raccolto, nonostante le previsioni meteo avverse, funghi rari e poco conosciuti con un impegno significativo. L’Istituto Agrario guidato dal Dirigente Gianfrancesco D’Andrea, continua l’impegno per innovare le attività didattiche ed aprire la scuola al territorio, attività fondamentale per la crescita umana e professionale degli alunni e per l’economia del territorio. Con grande soddisfazione – afferma il professor D’Orsi in merito – ho visto l’impegno che i ragazzi hanno profuso nell’attività; questa a testimonianza che quando gli enti pubblici, in questo caso la ASL e la scuola , collaborano, si ottengono risultati importanti e nuovi stimoli che come in questo caso suscitano a tal punto interesse che molti studenti hanno prontamente proposto un elenco di adesioni ai corsi gratuiti che la ASL, diretta dal Dott. Di Russo Responsabile Dipartimentale SIAN, terrà a Sora per l’ottenimento del tesserino micologico.

29 Giugno 2017 0

Piedimonte sport: Esami di fine anno di Karate per 70 allievi dell’ASD TKBM al palazzetto dello sport

Di Comunicato Stampa

Nel pomeriggio di oggi, presso la Sala del Consiglio “Bruna Bellavista”, si è tenuto un incontro fra il vice sindaco di Piedimonte San Germano, Leonardo Capuano e i rappresentanti dell’ASD TKBM, team di Karate che fa riferimento al maestro Manuel Bruno. La riunione, tenutasi nel Palazzo Municipale, è servita innanzitutto per presentare un evento che si svolgerà domani pomeriggio (30 giugno 2017) a partire dalle ore 15.00, all’interno del Palazzetto dello sport della città. Si tratta, in sintesi, degli esami di fine anno di Karate che circa 70 allievi dell’ASD TKBM, provenienti da tutta la Provincia di Frosinone, affronteranno per conseguire le qualifiche finali nazionali. L’ASD TKBM è un’associazione sportiva dilettantistica che organizza principalmente corsi di Karate per bambini, ragazzi ed adulti (età minima 4 anni) ed è presente sul territorio: a Cassino, Pontecorvo, San Giorgio a Liri e Sora. Inoltre, l’organizzazione sportiva si occupa anche di promuovere corsi di difesa da antiaggressione femminile, antibullismo e difesa personale. L’incontro di oggi è stato anche l’occasione per annunciare che da settembre l’Associazione ha in animo, in collaborazione con l’amministrazione comunale, di far partire corsi di Karate anche sul territorio di Piedimonte San Germano. Agli esami finali sarà presente anche il campione paralimpico Giuseppe Campoccio, il tenente colonnello cassinate appartenente al Gruppo Sportivo Paralimpico Difesa. “Lo sport è un importante momento di aggregazione sociale – ha affermato il vice sindaco Capuano – ed è soprattutto per questo che come amministrazione daremo il massimo affinché le pratiche sportive in città si sviluppino il più possibile e coinvolgano il maggior numero di persone, soprattutto giovani. In collaborazione con l’assessore allo Sport, Valerio D’Alessandro, oltre al calcio, che è comunque lo sport più seguito e praticato, stiamo cercando di introdurre tante altre discipline come il basket, la pallavolo e oggi anche il karate. E’ per questo – ha concluso Capuano – che voglio fare i migliori auguri a tutti i ragazzi che partecipano a questi esami finali e agli organizzatori della ASD TKBM, che stanno promuovendo questo evento di carattere provinciale proprio a Piedimonte”.

10 Giugno 2010 0

La storia del leggendario Robin Hood, in scena al Manzoni, con gli allievi della scuola S. Maria delle Grazie Stimmatine

Di Comunicato Stampa

“E’ arrivato Robin Hood”, questo il titolo dello spettacolo messo in scena, nella suggestiva cornice del teatro “A. Manzoni”, dagli allievi della V classe della scuola Santa Maria delle Grazie Suore Stimmatine. Un musical dove i giovani attori si cimentano nella recitazione, nel canto e nel ballo. Un lavoro magistralmente diretto dalle insegnanti, Elvira Fiscelli e Rosalba Ranaldi e dai loro collaboratori. La storia di Robin vista in chiave moderna con la colonna sonora tratta da brani moderni e di intenso significato rielaborati ad hoc per le singole scene. Soddisfatte le insegnanti della bravura, della partecipazione dei propri allievi, ma soprattutto del risultato ottenuto. “Uno spettacolo che vuole porre in risalto nei ragazzi i sentimenti ed i valori dell’accoglienza, della solidarietà – sottolinea suor Ester Cicala, direttrice della scuola – ma anche l’apertura ai più poveri ai più umili e tutte quelle persone che la sociètà moderna spesso trascura, valori che troppo spesso vengono dimenticati”. Gremita la sala del ‘Manzoni ‘di genitori, nonni, ma anche di tanti spettatori che non hanno voluto perdere le performance degli attori in erba. “Uno spettacolo che chiude un ciclo di studi per questi ragazzi – sottolinea ancora suor Ester – molti loro sono con noi da cinque e anche da otto anni. Che hanno frequentato le scuole elementari, ma anche la scuola primaria e adesso orgogliosamente li consegna alla scuola secondaria”. L’impavido eroe, che ruba ai ricchi per dare ai poveri, protagonista Andrea Bronzini, accompagna spettatori di ogni età tra le magie e le insidie della foresta incantata di Sherwood. Le avventure del coraggioso ladro gentiluomo, che si tramandano da oltre ottocento anni di foglia in foglia, da cantore in cantore, approdano sul palcoscenico grazie ai ragazzi delle ‘Stimmatine’ in un musical. Tanti i protagonisti oltre a Robin e Marian, quest’ultima interpretata da Michela Sciautone, il magico Fra’ Tuck, Tommaso Pascale, il buon Little John, Luca Teoli, la maldestra Tata, interpretata da Alice Bellini, l’usurpatore Re Giovanni senza terra, Enrico Bevilacqua, re Riccardo ‘Cuor di leone’, Graziano Valente, Daniele Pensabene nei panni del crudele Sir Guy mentre in quelli del suo tirapiedi, lo Sceriffo di Nottingham, Alessio Drago il temibile boia Edoardo Merlino, Leopoldo interpretato da Jonathan Palombo, Ranulfo è Federico Dell’Ascenza, la regina Berengaria, Chiara Dell’Ascenza, e ancora, avventori, banditi, popolani, dame, ancelle e servitori, saranno protagonisti di questa leggenda senza tempo che vuole raccontare come un uomo può diventare un eroe. Ambizione, coraggio, amore, tradimento e avventura, i temi del lavoro, oltre ai sentimenti di solidarietà e accoglienza tutto in un grande musical originale interpretato dai giovani attori con grande senso scenico ed impegno. F. Pensabene

[nggallery id=130]

14 Giugno 2009 0

Cassino, rissa in campo in una partita di Allievi

Di redazionecassino

Rissa fra dirigenti sportivi  durante la partita  disputata sul campo del rione Colosseo a Cassino  per la finale della categoria Allievi tra S. Apollinare e Gaeta finita 2-1 valida per la seconda edizione del Torneo della Battaglia di Cassino.   Per   tutti gli episodi scorretti e violenti visti in campo  la gara è culminata  con una rissa tra i dirigenti in panchina e il provvidenziale intervento delle forze dell’ordine che sicuramente ha evitato conseguenze peggiori. Le colpe sarebbero addebitabili  all’arbitro oltre ai dirigenti che sedevano sulle due panchine che si sono affrontati  stupidamente. Un pessimo esempio per i giovanissimi calciatori  visto che gli animi si sono surriscaldati sia in campo che in tribuna.  “Il bilancio – secondo alcuni sportivi presenti – è fallimentare perché un’organizzazione seria avrebbe dovuto prevedere e prevenire tutto questo. Forse sarebbe bastato che osservatori della medesima organizzazione fossero stati presenti sui due campi periferici invece di essere tutti al  Salveti per la premiazione che nulla ha a che vedere con lo spirito vero di queste iniziative. Certo solo gli ingenui possono pensare che il torneo sia stato pensato per celebrare ideali vuoti e astratti come la pace e la fratellanza. E’ palese che le motivazioni sono altre ma almeno si dovrebbe cercare di salvare la faccia. “