Tag: Festa

5 Ottobre 2009 0

Festa dei nonni: successo della quinta edizione anche sotto la pioggia

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Un successo per la quinta edizione della “Festa dei Nonni”, organizzata da Confartigianato, con le sue strutture per il sociale Anap ed Ancos, in collaborazione con l’assessorato ai servizi sociali del comune di Frosinone dell’assessore Massimo Calicchia e con i sei centri sociali anziani di Frosinone. A loro, come ogni anno sin dalla sua istituzione nel 2005 da parte dell’allora presidente della Repubblica Ciampi, è stata dedicata l’intera giornata del 2 ottobre, tra cene, balli, canti e incontri intergenerazionali. Se è vero infatti che di mattina a causa della pioggia non è stato possibile effettuare la consueta maratonina, non è mancato invece il raduno, presso la palestra della scuola Maiuri, per l’incontro generazionale tra nonni e bambini. . All’incontro era presente anche il Prefetto di Frosinone, Piero Cesari, il coordinatore di Confartigianato Marcello Bellano e l’assessore Massimo Calicchia. Il momento clou della festa, comunque, è stato nel pomeriggio quando, con condizioni meteorologiche migliori, centinaia di anziani e nonni si sono incontrati in piazzale Gramsci davanti la sede della Provincia di Frosinone. Quest’anno, infatti, dopo quattro anni, la manifestazione si è spostata nella parte alta della città, grazie alla collaborazione offerta dall’assessorato provinciale di Francesco Trina: animazioni e balli e poi cena per tutti all’interno del salone d’ingresso della Provincia, degustando le prelibatezze gastronomiche dell’accademia alimentazione di Confartigianato “Alimentari & Sapori Form” di Ernesto Gargani di Ferentino tra cui la tradizionale mega torta di Confartigianato preparata sul posto. La cena è stata servita da 35 allievi del settore Sala Bar dell’Istituto alberghiero di Sora, sede associata dell’Ipssar di Cassino, coordinati dai professori Giovanni Melideo e Armando Testa. L’accoglienza invece è stata curata da dieci allievi del settore Ricevimento coordinati dalle prof. Cinzia Luffarelli e Lucia Catenacci. .

29 Settembre 2009 0

Festa di San Francesco, fervono i preparativi

Di redazione

Si avvicina la Festa di San Francesco che si terrà a Cisterna di Latina presso la parrocchia che vede nel Santo di Assisi il suo protettore. La festa, che è alla sua terza edizione, dopo anni di oblio, è stata fortemente v0oluta dai parrocchiani di San Francesco, alla ricerca, oltre che del sentimento religioso, anche della proprie radici. Sicuramente una bella festa tutta italiana, nel solco della nostra più bella tradizione, un evento per stare assieme e riscoprire il gusto della memoria condivisa. Insomma, Storia e passione per il passato che ci unisce, più che semplice folclore. I festeggiamenti civili, in uno a quelli religiosi, si svolgeranno tra il tre e il quattro ottobre. Nei due giorni, sono previsti uno stage di Hip – Hop, l’esibizione della scuola di ballo del Club Happy Dance di Marco e Teresa, e il FIT DANCE 2001 SHOW. Il giorno tre, le musiche della serata danzante saranno affidate all’esecuzione della nota e frizzante Orchestra MOZZATO. La vera novità dell’evento si avrà nella serata seguente. Per espresso desiderio del parroco Don Giuseppe, lo spettacolo musicale della serata di chiusura sarà affidata a due band locali di giovanissimi. Largo ai giovani, insomma, e a suonare saranno gli “ZOGNO’S” e i “CALL FROM THE BATHROOM”. Per capire lo spirito, anche goliardico, che anima questi simpaticissimi ragazzi, provate un po’ a tradurre in italiano il nome della seconda Band. Il parroco ha voluto, anche con questa piccola iniziativa, avvicinare i giovani alla festa e alla parrocchia. Nel corso dei festeggiamenti funzionerà una pesca di beneficenza e l’immancabile stand gastronomico. Quest’ultimo proporrà due menù, il menù “Fratello Sole” e il menù “Sorella Luna”. In sostanza, Polenta con sugo di salsiccia, fusilli alla francescana, salsicce, porchetta, prosciutto e patatine. Alle 23,30 del giorno quattro, la festa si chiuderà con l’estrazione della lotteria “San Francesco” e con uno spettacolo pirotecnico della “Ditta Gabrielli e Figli”

28 Settembre 2009 1

Al via la quinta edizione della festa dei nonni

Di redazione

Per il quinto anno consecutivo, si festeggerà anche a Frosinone la ricorrenza nazionale Festa dei Nonni. Ad organizzarla, il 2 ottobre, è stata la Confartigianato, con le sue strutture per il sociale Anap ed Ancos, in collaborazione con l’assessorato ai servizi sociali del comune di Frosinone presieduto da Massimo Calicchia e con i sei centri sociali anziani di Frosinone. Ieri mattina la presentazione ufficiale: “E’ un appuntamento ormai fisso, questa della festa dei nonni – ha detto il presidente Augusto Cestra – da quando, cinque anni fa, fu istituita dal presidente Ciampi. Per noi, festeggiare i nonni, vuol dire riconoscere il loro valore aggiunto nel contesto della vita sociale di tutti i giorni. Oggi abbiamo perso i valori, i giovani spesso sono disorientati, e i nonni rimangono uno dei pochi punti di riferimento della famiglia. Infatti molto spesso sono loro che crescono e accudiscono i nipoti; che trasmettono i valori di una volta, le tradizioni e gli antichi mestieri”. I mestieri di una volta, ma non solo, anche i giochi, le storie: tutto un patrimonio che è assolutamente da valorizzare come ha ricordato il coordinatore di Confartigianato Marcello Bellano. “Per Confartigianato è la dimostrazione di un rapporto speciale con gli anziani che va oltre la festa in sé per sé” ha concluso Cestra. Quest’anno, dopo quattro anni, la manifestazione si sposta nella parte alta della città, in piazzale Gramsci, sede della Provincia di Frosinone, nel cui atrio si terrà la manifestazione in caso di pioggia. “Vorrei ringraziare – ha detto il Presidente in proposito – tutti coloro che ci hanno dato e ci daranno una mano, dall’assessore Calicchia, alla Croce Rossa e poi in particolare l’amministrazione provinciale che ci ha concesso gli spazi”. Il programma è sempre ricco e variegato: alle 9 i nonni si ritroveranno presso la Villa Comunale per la partenza della terza Maratonina della città con arrivo al Centro Sociale Anziani di via Adige. Alle 12, invece, avrà luogo un incontro intergenerazionale tra i nonni dei sei Centri Sociali Anziani di Frosinone e gli alunni della scuola elementare Maiuri nei diversi generi musicali e di ballo. Alle 14.30 è previsto l’incontro a piazza Gramsci per i partecipanti alla passeggiata, su prenotazione con posti limitati, nel parco del fiume Cosa a cura del Club Alpino Italiano di Frosinone; alle 16, invece, in programma l’intrattenimento musicale del Laboratorio Musicale dei Centri Sociali Anziani, l’esibizione della Banda Musicale del Comune di Frosinone “A. Romagnoli” e poi, dalle 19.30, la degustazione gastronomica a cura dell’accademia alimentazione di Confartigianato “Alimentari & Sapori Form” servita da 35 camerieri dell’istituto alberghiero di Cassino.

16 Settembre 2009 0

Frosinone, festa della birra dal 17 al 27 settembre alla Cantina Mediterraneo

Di redazionecassino

Prima edizione della Festa della Birra di Frosinone dal 17 al 27 settembre, ospitata dal Circolo Arci La Cantina Mediterraneo, in via Fabi 37, con la collaborazione di Ithaca, la nuovissima libreria del Centro Storico. Programma ricco ed intenso, che spazia dallo spettacolo puro (Malignino Marino Josè che “suona” i migliori musicisti della provincia in un evento unico nel suo genere), dalla musica rock al giunge, al rap fino ai sound reggae più ricercati per ricordare le 4 Giornate di Napoli, con un tris di giovani emergenti campani ospiti di “Do You remember Gennarino Capuozzo?”. 10 giorni di performance dal vivo; degustazioni e percorsi gustativi per conoscere l’universo birra e dintorni a cura di eccellenti mastri birrai; libri e video, immagini, film; fotografi e autori. Una particolarità: le birre proposte sono tra quelle appena sbocciate dall’Oktober Fest di Monaco, importate unicamente per la Festa. L’intera manifestazione è a ingresso gratuito, riservato ai soci ARCI. Programma in dettaglio 17 settembre – Malagnino Marino José, Brindisi – Psss Psss Pssss ‘Round the world 2010 myspace.com/pssspssspssss 18 settembre – Mosquitos, Frosinone – www.myspace.com/mosquitospace 19 settembre – Her Pillow, Roma – www.myspace.com/herpillow 20 settembre – Cercando Ithaca: immagini, suoni, parole e Dj set 22 settembre – Buon Compleanno Bruce con i Backstreets, video, film, foto, ricordi a cura di G. Segneri… 23 settembre – Ithaca, Forse l’abbiamo trovata!!! 24 settembre – Ma che è sta birra? Percorso degustativo sul luppolo e dintorni Do you remember Gennarino Capuozzo? Commemorazione delle 4 Giornate di Napoli (più o meno) 25 settembre – ITAL GOOD VIBRATION, Caserta – www.myspace.com/italgoodvibration 26 settembre – DAGO OUTTA GHETTO CAMPANIA www.myspace.com/ghettocampania 27 settembre – NINIVE, Nola (NA) – www.myspace.com/ninivegrunge

11 Settembre 2009 0

Festa del Nonno, tutto pronto per le premiazioni del 4 ottobre

Di redazione

Dall’associazione Deus Day, riceviamo e pubblichiamo. “I preparativi fervono, sia da parte del Direttivo dell’Associazione culturale DEUS DAY, che dell’Amministrazione comunale di Boville con a capo l’Assessore IABONI. Infatti la Commissione giudicatrice del Concorso a tema “L’Infanzia del Nonno” i cui componimenti sono pervenuti in forma massiccia, fuori da ogni previsione – circa 400 tra poesie e racconti – alla Segreteria dell’Associazione da parte degli studenti di tutta la provincia, hanno completato la loro attività e stilata la graduatoria di merito, che ci pregiamo di pubblicare e così, anzi tempo, fare conoscere agli interessati i relativi risultati. Come è noto, saranno premiati anche i Nonni collegati ai componimenti degli studenti premiati, nonché il Nonno e la Nonna più longevi dei Comuni che avranno dato il loro patrocinio alla manifestazione. A tale proposito si lancia un invito a tutti i Sindaci della provincia che volessero dare il loro patrocinio di fare conoscere in tempo alla Segreteria dell’Associazione organizzatrice, inviando un fax ai numeri 0776/24624 o 0776/311358, indicando i nomi e relativi dati anagrafici del Nonno e della Nonna più longevi del proprio territorio. Tra tutti i segnalati saranno individuati il NONNO e la NONNA più longevi della provincia ai quali saranno consegnate le medaglie messe a disposizione del Capo dello Stato – Giorgio Napolitano . Nella mattinata gli ospiti visiteranno le opere d’arte presenti nel territorio. La manifestazione sarà coronata da due eventi : l’Annullo filatelico speciale e la presentazione del libro di poesie di S.E. il Prefetto – Dott. Cesari -. Nel pomeriggio, presso l’Istituto Comprensivo Statale “G. Armellini” si svolgerà la premiazione, che sarà allietata da intermezzi musicali degli alunni dello stesso Istituto. Per favorire l’affluenza di pubblico, sin dalla mattinata, il Comune ha invitato i ristoratori della zona a promuovere un menù fisso a basso costo. Comunque, chi volesse avere informazioni in dettaglio relativi allo svolgimento della manifestazione, può contattare i numeri telefonici 0776/24624 Segreteria della Associazione oppure il 337/554952, risponderà il Presidente. In questa edizione, oltre ai rituali patrocini istituzionali, dal Capo dello Stato, alla Presidenza del Consiglio dei Ministri e Ministeri Cultura e Politiche Sociali, Presidenza della Regione Lazio e Assessorati Cultura e Politiche Sociali, Presidenza della Provincia di Frosinone e Assessorati Cultura, Pubblica Istruzione e Politiche Sociali, Comuni patrocinanti, si affiancano la Confagricoltura, il Sindacato Pensionati Italiani, ed altri in fase di definizione, EUFON che curerà sul posto un test gratuito per l’udito, l’AVIS di Boville che provvederà ad effettuare la pressione arterioso e un test glicemico per chi volesse. Insomma, il Direttivo, come sempre, si sta adoperando a che anche la 3^ edizione della Festa provinciale del Nonno, abbia lo stesso delle edizioni che l’hanno preceduta, grazie anche alla pubblicità data da Codesta testata giornalistica”.

8 Settembre 2009 1

Cassinati riscaldano la festa del coltello di Maniago

Di redazione

Per la prima volta a Maniago la città delle Coltellerie si esibisce un gruppo proveniente dal Cassinate, questo gemellaggio di tradizioni suggellate da un mix di ricordi. La serata di Sabato 30 agosto ha visto protagonisti i Fantasmi della Galleria, ironico nomignolo che si è dato il gruppo che accompagna la cover di Gianni Morandi. Il “bravo presentatore” come dice Arbore, Mauro Lorini è stato all’altezza della piazza, su di un bellissimo palco coperto accolto dai friuliani, popolo altro che “freddo” con un calore che ha dato la spinta giusta alla serata. L’esibizione delle sorelle Stammegna Claudia ed Enrica hanno aperto lo spettacolo musicale esibendosi con pezzi singoli e medley di vari artisti contemeporanei e non. Durante le uscite sul palco il “bravo presentatore”, invitato dall’agenzia di spettacoli Word Production di Cassino e che somiglia molto al molleggiato nazionale, ha eseguito dei pezzi del vasto repertorio di Celentano, riscuotendo un discreto successo. La star della serata è sempre lui, Gaetano De Marco che nelle vesti canore di Gianni Morandi è riuscito ad incantare il pubblico. In uno spettacolo di circa tre ore ci sono stati tanti applausi da una piazza non stracolma in quanto fino a poco prima pioveva, ma di sicuro l’entusiasmo trasmesso dai ragazzi musicisti ha fatto si che alla fine della serata ci sono state molte signore che hanno voluto “immortalarsi” con i protagonisti, tante le belle ragazze che hanno posato con i giovani del gruppo.

30 Agosto 2009 0

Due giorni di festa a 825 metri sul livello del mare

Di redazione

Due giorni di festa in onore del Patrono del paese, attesi da tutti i viticusani e dai numerosi devoti che ogni anno giungono dai vicini paesi limitrofi ma anche dall’estero. Il programma presentato dal Comitato Festa vede settembre l’apertura dei festeggiamenti alle ore 16 con la banda Città di Cervaro e la S. Messa nella chiesa di S. Antonino, seguita dalla suggestiva processione vespertina che scende dalla montagna verso il paese alla luce di centinaia di candele per incontrare la statua del santo portata in processione dalla chiesa parrocchiale. Per agevolare l’arrivo dei fedeli su S. Antonino sarà possibile, anzi raccomandato, utilizzare la navetta gratuita che partirà dalla piazza centrale dalle ore 16.30 alle ore 18, messa a disposizione dal Comitato. In serata dalle ore 22 il concerto “Sulle orme dei Nomadi”. Il 2 settembre alle ore 10 giro bandistico della banda Amici della Polizia di Stato – Città di Longano; alle ore 11 in piazza dei Caduti la Solenne Concelebrazione Eucaristica e la processione per le vie del paese. Il pomeriggio sarà allietato dallo spettacolo per i bambini del clown Lenny e di giocolieri. Alle ore 21.30 il concerto di Francesco Merola con l’omaggio al padre Mario, mito della canzone napoletana. Infine la conclusione con i fuochi pirotecnici. A coadiuvare il Comitato nell’organizzazione, oltre alle forze dell’anno, ci sarà anche una squadra della Protezione Civile dell’Unione dei Comuni delle Mainarde.

6 Agosto 2009 0

La festa dedicata al volontariato

Di redazione

Una serata dedicata al mondo dei volontari. Un altro evento rende ancora più importante il cartellone degli eventi dell’Estate Sangiovannese 2009: è la Festa del Volontariato che si svolgerà domani sera (7 agosto) a San Giovanni Incarico (Fr), in piazza Falcone e Borsellino dalle ore 18,00 in poi. Una iniziativa fortemente voluta dall’Amministrazione Comunale, presieduta dal sindaco Antonio Salvati, che deciso di dare spazio a diversi sodalizi attivi sul territorio che “con le loro attività – ha affermato l’assessore delegato allo Spettacolo, Antonio Carnevale – contribuiscono giornalmente a rendere più virtuosa l’intera comunità. Un’occasione di confronto, per sensibilizzare la cittadinanza alle azioni umanitarie”. In piazza saranno presenti con propri stand espositivi e i rappresentanti le seguenti associazioni: gruppo comunale di Protezione Civile di San Giovanni Incarico (Sindaco Antonio Salvati); Associazione di Volontariato Onlus Suor Agostina Pietrantoni (Presidente Roberto Manna); Sezione di San Giovanni Incarico della Fratres, donatori sangue (Presidente Roberto Manna); Umanize Organization (Presidente Paolo Sabetta); Sezione di Pontecorvo dell’Avis (Presidente Massimiliano Folcarelli); Gruppo Subacquei dell’Associazione Nazionale Carabinieri (Guido Trementozzi); Exodus, Cassino (Luigi Maccaro); Oratorio di San Giovanni Incarico (Don Antonio e Don Aurelio Ricci). Durante la serata si esibirà gratuitamente il Gruppo ‘Gli Asso’ di San Giovanni Incarico, guidato da Giorgio Bortone e saranno allestiti stand con prodotti locali. Alle ore 20,30 è prevista la benedizione dei parroci; l’evento sarà trasmesso in diretta Tv della chiesa parrocchiale (operatore volontario Michele Antonelli). La Festa del Volontariato ha ricevuto il patrocinio della Regione Lazio, della Provincia, dell’ Unione dei Comuni e del Comune di San Giovanni Incarico.