Case aperte per la posta, la protezione civile smetisce

22 agosto 2009 0 Di redazione

In merito agli avvisi comparsi oggi a L’Aquila, che inviterebbero i proprietari a lasciare aperti gli alloggi per agevolare la consegna della posta, è bene precisare che tali messaggi sono privi di ogni fondamento e che né questa né altre iniziative analoghe sono state disposte o autorizzate dalla Protezione Civile.
Lasciare aperti gli alloggi incustoditi, se non in presenza di rappresentanti dei Vigili del Fuoco o di altri operatori del Sistema nazionale di Protezione Civile, non è evidentemente opportuno: alla popolazione aquilana si raccomanda quindi prudenza, mentre prosegue l’attività delle Forze dell’Ordine di controllo del territorio ed è stata avviata un’indagine per individuare i responsabili dei falsi avvisi alla cittadinanza.