Esodo estivo all’insegna del cattivo tempo

7 agosto 2009 0 Di redazione

Come già annunciato ieri, il transito di una perturbazione atlantica sull’Europa favorirà a partire dalle prossime ore una fase di tempo perturbato sulle regioni settentrionali, che interesserà in particolare i settori alpini e prealpini. Sulla base dei modelli disponibili, che confermano lo scenario meteorologico diffuso ieri, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse valido dalla serata di oggi, venerdì 7 agosto, che prevede precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale di forte intensità, sul nord del Paese. I fenomeni, che potranno essere accompagnati da attività elettrica, raffiche di vento e locali grandinate, sono previsti più frequenti e più intensi nelle zone prossime ai rilievi alpini e prealpini. Nella giornata di domenica le condizioni di instabilità potrebbero estendersi anche alle zone interne della Penisola, con rovesci e temporali pomeridiani lungo la dorsale appenninica. Alla luce delle previsioni, che confermano l’annunciato peggioramento del quadro meteorologico in coincidenza con l’esodo per le vacanze estive, si consiglia di informarsi preventivamente, attraverso i normali canali dedicati, sulle condizioni del traffico lungo il percorso che si intende seguire e di procedere con cautela, moderando la velocità e rispettando le distanze di sicurezza, prestando particolare attenzione qualora ci si trovi a transitare in aree interessate dal maltempo.
Il Dipartimento della Protezione Civile continuerà a seguire l’evolversi della situazione in contatto con le Prefetture, le Regioni e le locali strutture di protezione civile.