Multa da 500 euro a uffici pubblici e scuole che non espongono il crocifisso

13 dicembre 2009 1 Di redazione

Una multa di 500 euro a chi non espone il crocifisso all’interno delle strutture pubbliche. E’ quabnto contiene un’ordinanza comunale firmata dal sindaco di Giulianova (Te) Francesco Mastromauro. Il primo cittadino, così come hanno già fatto altri colleghi del centro nord, ha inteso così prendere una posizione chiara in merito alla discussione relativa alla facoltà di avere o meno il simbolo della cristianità negli uffici pubblici e nelle scuole. uan decisione che certamente riaprirà aspri confronti tra chi sostiene che la presenza del crocifisso sia una violenza nei confronti di altre religioni e chi invece ritiene quello il simbolo della cultura millenaria del nostro Paese che deve sopravvivere al di là dei degli aspetti dettati dall’immigrazione di altre popolazioni ed etnie. Il confronto è aperto.