Calcio / Il Cassino supera il test Pro Vasto

20 marzo 2010 0 Di redazione

Pro Vasto – Cassino 1-1.
VASTO – Buon test per il Cassino che all’ “Aragona” di Vasto ha affrontato i padroni di casa, che militano in Seconda Divisione ma nel girone B. Positive le indicazioni che il tecnico Pellegrino ha potuto trarre dall’incontro, disputato all’insegna del più sano fair-play. Basti pensare che, al termine del match, le due rose hanno effettuato una sorta di “terzo tempo” andando a pranzo nel medesimo ristorante.
La cronaca della sfida si lascia dividere in una dicotomia piuttosto netta. Nella prima frazione sono i padroni di casa a dominare; nella ripresa Pellegrino modifica il volto della squadra ed esce fuori il Cassino, che merita così il pareggio. All’8’ abruzzesi in gol grazie ad una perfetta esecuzione di Cacciaglia, che capitalizza al massimo un tiro piazzato. Il tridente Cammarata-Laboragine-Soria gira a meraviglia: al 18’ è Laboragine a cogliere un palo con un tentativo non male. Si esalta Amadio su Cammarata lanciato a rete dopo una stupenda azione personale. La sfida personale tra i due premia ancora il portiere cassinate al 32’: inzuccata dell’ex attaccante del Cagliari, il portiere azzurro (abruzzese d’origine: per lui quasi un derby) in tuffo gli nega la gioia del gol. Entusiasma il rientro in campo dal primo minuto di Lorusso, che già nell’altro test contro l’Arce aveva fatto intendere di essere sulla strada della rinascita. Per lui parole al miele da parte del dirigente accompagnatore Alessandro Pescosolido.
Nella ripresa, come detto, gli azzurri appaiono più spavaldi. Romeo, Giannone ed un irresistibile Mezgour mettono a dura prova la difesa di casa che infine capitola: grande azione del marocchino sulla sinistra e tocco al centro dell’area di rigore ove sta giungendo Bracaletti, che ha vita facile nel mettere dentro. Una rete molto simile, per preparazione, a quella decisiva di Berardi contro l’Igea Virtus.
Berardi ha svolto lavoro differenziato insieme a Lolli, anch’egli aggregato ma non inserito in distinta. Piccolo infortunio per Bonacquisti che ha dovuto presto lasciare campo a Kone: nulla di grave per il centrocampista ferentinate. In infermeria Jefferson, Cafiero, Sfanò e Morello oltre ai lungodegenti Frisenda e Scappaticci.
Al termine del pranzo il rompete le righe: la squadra tornerà ad allenarsi martedì pomeriggio al “Salveti” in vista dell’importante trasferta di Monopoli.

Pro vasto 1

Cassino 1

PRO VASTO 1° TEMPO: Gaudino, Arvia, Bombara, Di Berardino, Servi, Agnorelli, Di Matera, Cacciaglia, Cammarata, Laboragine, Soria.

PRO VASTO 2° TEMPO: Sassanelli, Della Penna, Bombara, Di Berardino, Rodael, Agnorelli (24’st Avantaggiato), Pirro, Digno, Croce, Suriano (24’st Ciotti), Berra. All.: Di Meo.

CASSINO: Amadio (1’st Indiveri), Bica Badan, Bianciardi, Goisis (1’st Merli Sala), Martinelli, Romeo, Suarino (1’st Conti), Bonacquisti (27’pt Kone), Bardeggia (1’st Mezgour), Giannone, Lorusso (1’st Bracaletti). A disp.: Berardi. All.: Pellegrino.

MARCATORI: pt 8’ Cacciaglia (PV); st 23’ Bracaletti (C).