Legambiente organizza “Scuole Pulite”, genitori e alunni a migliorare la vivibilità delle aule

14 marzo 2010 1 Di redazione

Sabato 13 marzo presso la scuola primaria “Rocco Carabba” del 2° Circolo Didattico di Lanciano (Ch), si è svolta l’iniziativa “Nontiscordardimè Operazione scuole pulite” finalizzata a rendere più accoglienti e vivibili gli spazi esterni ed interni della scuola.
La manifestazione è stata possibile grazie alla collaborazione tra scuola, Legambiente, Comune di Lanciano (Assessorati all’ambiente, alla cultura e istruzione e all’edilizia scolastica).
Genitori, alunni, volontari e insegnanti,fin dalle prime ore del mattino sono stati impegnati nella tinteggiatura delle pareti interne della scuola, nella realizzazione di murales sotto il coordinamento della pittrice Nicoletta de Luca, nella pulizia di vetri, caloriferi, infissi, nella coltivazione dell’orto, nella realizzazione di cartelloni e slogan per abbellire le pareti delle aule.
Gli assessori Manlio D’Ortona e Paolo Bomba in rappresentanza del Sindaco e dell’amministrazione Comunale di Lanciano, il presidente di Legambiente Lanciano Paola Marrollo, hanno seguito da vicino i lavori, complimentandosi con i genitori, i bambini e gli insegnanti per i risultati conseguiti: tutte le zoccolature sono state tinteggiate con colori vivaci, gli spazi esterni ed interni puliti adeguatamente, le piante messe a dimora… con l’impegno sia dell’amministrazione Comunale che della Dirigenza della scuola di continuare a collaborare per far sì che i bambini possano vivere in ambienti puliti ed accoglienti.
In questa giornata, grazie ad un costruttivo raccordo interistituzionale e all’impegno di tutti è stato possibile dare un concreto esempio di cittadinanza attiva.