Una discarica da 126 tonnellate di rifiuti scoperta in pieno centro

28 aprile 2010 0 Di redazione

Pneumatici e altro genere di rifiuti per un volume di oltre 1800 metri cubi sono stati rinvenuti dalla guardia di finanza ammassati in un’area a disposizione di un’officina meccanica in pieno centro a Sora (Fr). I militari del nucleo di Polizia Tributaria di Frosinone coordinati dal colonnello Giancostabile Salato hanno eseguito il sequestro di circa 1800 metri cubi di carcasse di pneumatici fuori uso e in stato di abbandono, insistenti su un’area di circa 3 mila mq in uso ad un officina di vendita ed assistenza gomme. L’operazione è scattata al termine di un’intensa attività di intelligence ed investigativa che ha visto impegnata la Sezione Mobile con l’impiego di 6 militari.
Il sequestro eseguito dalle Fiamme Gialle si è reso indispensabile considerato l’enorme quantitativo di rifiuti del peso complessivo di circa 126 tonnellate illecitamente abbandonati nell’area in violazione alla normativa ambientale. Infatti il sito è ubicato a ridosso di un ruscello e quindi potenziale causa di inquinamento delle falde. A ciò si aggiunga che l’area è collocata a ridosso di diverse abitazioni civili ed attività commerciali.
L’attività ha portato il Nucleo di Polizia Tributaria di Frosinone a denunciare alla Procura di Cassino l’imprenditore responsabile della gestione di rifiuti non autorizzata nonché per violazioni di natura amministrativa concernenti la normativa ambientale.
Er. Amedei