Abuso edilizio. Scatta la denuncia per un 74enne a San Biagio Saracinisco

Abuso edilizio. Scatta la denuncia per un 74enne a San Biagio Saracinisco

29 giugno 2016 0 Di redazione

A San Biagio Saracinisco, i carabinieri di Picinisco, nel corso di un predisposto servizio per il controllo del territorio, teso alla tutela del territorio, in particolare, a contrastare l’abusivismo edilizio, hanno denunciato in stato di libertà, un 74enne residente nel cassinate, poiché ritenuto responsabile dei reati di “esecuzione di lavori edili in zona sottoposta a vincolo idrogeologico”. L’uomo, infatti, aveva realizzato un muro di contenimento in cemento armato, di una lunghezza complessiva di circa 18 mt e con un’altezza variabile superiore a quella consentita, nonché 3 pilastri in cemento, alti 2 metri, il tutto in difformità sia da quanto previsto dalle normative vigenti che dall’attuale piano regolatore comunale.
La struttura, per un valore di € 20mila circa, veniva contestualmente sottoposta a sequestro preventivo.