pubblicato il27 marzo 2017 alle 21:03

Omicidio di Alatri, terzo giorno di attesa. Tensioni in centro

Alatri – Anche il terzo giorno  dal pestaggio assassino di Emanuele Morganti è trascorso senza sostanziali novità giudiziarie.

Certamente, però, prosegue l’indagine dei carabinieri condotta dalla procura di Frosinone. Gli uomini del maggiore Antonio Contente hanno passato al setaccio fotogramma per fotogramma, il video registrato dalla telecamera della videosorveglianza comunale di via Regina Margherita che ha ripreso solamente una parte di quel pestaggio.

Sicuramente ci sono persone iscritte nel registro degli indagati, ma il balletto dei numeri va dai cinque ai nove. Il “tribunale” di Facebook, però, ha già fatto nomi e cognomi di chi ha avuto parte attiva nel vile pestaggio di gruppo.

Per questo il clima ad Alatri è incandescente. Testimoni raccontano di “presunti colpevoli” rincorsi in centro questa mattina. La speranza, quindi, è che i risultati investigativi possano dare quanto prima le risposte che la gente attende.

Ermanno Amedei

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07