Festa per Gianmarco Cardillo da arbitro del CSI a campione italiano dei ‘pesi massimi’ di pugilato

Festa per Gianmarco Cardillo da arbitro del CSI a campione italiano dei ‘pesi massimi’ di pugilato

19 aprile 2018 0 Di redazionecassino1

È passato solo qualche mese da quando Gianmarco Cardillo conquistava il titolo di Campione Italiano di Pugilato, nella categoria Pesi massimi. Gianmarco nella stagione 2014/15, però, è stato anche arbitro con il CSi di Cassino ed ha diretto ben 19 gare. È stato quindi e lo è tutt’ora “UNO DI NOI”.

Per questo motivo i suoi vecchi compagni hanno sentito il dovere di dedicargli una giornata speciale, domenica 22 aprile. Una giornata da passare insieme a lui e facendogli sentire la nostra vicinanza specie ora che dovrà difendere il titolo. I componenti del CSI di Cassino, il presidente Mario Scuro, gli dedicheranno il giusto tributo ad un campione di Cassino, ad un giovane atleta che ha raggiunto l’importante traguardo della conquista del titolo italiano nella massima categoria della boxe. Sarà l’occasione di festeggiarlo nel modo che merita, ripercorrendo le tappe della sua carriera, del suo impegno di sportivo, prima nelle vesti di arbitro nei vari tornei di calcio organizzati negli anni passati dal CSI – Cassino. Sarà anche l’occasione per far sentire al giovane campione cassinate la vicinanza della Città, dei suoi tifosi nelle competizioni che, si spera, lo portino ad ottenere sempre maggiori e prestigiosi risultati, in uno sport duro, affascinante e che ha radici lontane nel tempo. Una giornata di festa per Gianmarco, per farlo sentire ancor di più “Uno di Noi”!

F. Pensabene