Studentessa aggredita nel bagno della stazione

17 Marzo 2009 Off Di Comunicato Stampa

Ha seguito una studentessa di 21 anni di Frosinone fin dentro al bagno della stazione ferroviaria di Cassino. Ha aspettato che riaprisse la porta e l’ha aggredita. Si tratta di un 50enne residente nel cassinate che ieri pomeriggio ha tentato la violenza ai danni della ragazza proprio a pochi passi dall’ufficio di polizia ferroviaria di Cassino. Ad accorgersi di quanto stesse accadendo è stato il comandante della Polfer, Maria Di Fruscia. La donna ha visto la studentessa fuggire in lacrime. Ha quindi chiamato i suoi uomini e raggiunto la vittima sul treno. Nel frattempo altri poliziotti hanno bloccato il 50enne mentre tentava di fuggire a bordo di un autobus. L’uomo è stato denunciato per lesioni e violenza sessuale.

Condividi