Al liceo Scientifico prende il via la XII edizione della “Settimana della cultura”

15 Aprile 2010 Off Di redazione

Astronomia, Ovidio, lingua e letteratura inglese, teatro, ginnastica artistica, arrampicata, esercitazioni di laboratorio sulle celle dei pannelli solari, imparare a scrivere internet, il multiverso e Stanley Kubrick, lo sviluppo sostenibile e l’industria petrolifera. Questi i temi della settimana della cultura al liceo di Ceccano. Giunta alla XII edizione, la Settimana, promossa dal Ministero dei beni culturali, ha come scopo quello di offrire ai cittadini occasioni di riflessione e di appriofondmento sui vari aspetti della realtà. Il contributo del Liceo scientifico e linguistico di Ceccano è quest’anno particolarmente dedicato all’astronomia: ci sarà infatti un esperimeneto di costruzione di celle solari, come anbche una lectio magistralis dell’astronomo Gianluca Masi sul multiverso e Stanley Kubrick. Sempre di scienza parlerà Marco Micheli, direttore dello stabilimento Viscolube, sul tema dello sviluppo sostenibile e del suo rapporto con un’industria particolarmente inquinante come quella chimica. Accanto alle scienze, ci saranno opportunità di approfondimento sui nuovi linguaggi di internet con il corso tenuto da Marco Ciotoli, mentre la letteratura latina sarà presente con le Metamorfosi di Ovidio, a Cambridg in Inghilterra. E poi lo sport, con due appuntamenti: la gara nazionale di ginnastica artistica a Senigallia, Gym scuola, e tre arrampicate, ad Atina, a Sperlonga e a Caprile. Insomma, una settimana intensa di scuola che si apre a tutto il territorio. E la cosa più interessante è che si tratta delle attività normali del liceo, a dimostrazione di come una scuola possa essere un grande motore di cultura.