Nessun ciociaro in giunta, Mario Abbruzzese: “Giusto il malumore ma non concordo sui metodi”

28 Aprile 2010 0 Di Comunicato Stampa

La mancanza di un rappresentante della provincia di Frosinone nella neonata giunta regionale del Lazio disegnata dal governatore Renata Polverini crea malumori. “Penso che Frosinone come territorio possa essere rappresentato in giunta a prescindere dal colore politico, l’importante è che ci sia un assessore locale”. A parlare è Mario Abbruzzese che commenta così i malumori del PdL Ciociaro che ha manifestato davanti alla sede della giunta regionale per chiedere la nomina di un assessore rappresentativo del territorio. “Se dobbiamo invece difendere una parte del Pdl, questo non lo condivido. Così come non condivido la forma che si è voluto dare a questa protesta, che sarebbe stato meglio portare nelle sedi opportune, quelle del partito”. Pare inoltre che sia stata assicurata a Frosinone la seconda carica della Regione, ossia la presidenza del consiglio regionale, poi è stato indicato Franco Fiorito, esponente del Pdl ciociaro, come capogruppo”.