La Questura chiede la “Sorveglianza speciale” per un 28enne del Capoluogo

La Questura chiede la “Sorveglianza speciale” per un 28enne del Capoluogo

26 Marzo 2018 0 Di felice pensabene

FROSINONE – Il Tribunale Civile e Penale di Roma ha accolto la proposta della Divisione Anticrimine della Questura per l’ applicazione della Sorveglianza  Speciale nei confronti  di un 28enne frusinate.

L’emissione della misura di prevenzione si inserisce in un progetto fortemente voluto dal Questore dr.ssa Rosaria Amato per implementare l’attività di contrasto alle personalità criminali che incidono negativamente sulla sicurezza pubblica dei cittadini.

A riguardo l’uomo, che non ha mai svolto alcuna attività lavorativa lecita, preferendo vivere di proventi di attività criminose, ha altresì mostrato in più occasioni un carattere violento, anche nei confronti dei familiari.

Nonostante fosse stato già sottoposto alla misura dell’avviso orale, ha continuato ad evidenziare un  atteggiamento palesemente antigiuridico.

Il suo profilo criminale è stato ulteriormente delineato dalla frequentazione di noti pregiudicati.