A colpi d’ascia per scacciare coppietta dal suo terreno, arrestato 56enne

A colpi d’ascia per scacciare coppietta dal suo terreno, arrestato 56enne

7 Giugno 2018 0 Di Ermanno Amedei

PATRICA – Ha preso a colpi d’ascia la macchina con all’interno un uomo e una donna che si erano appartati sul suo terreno.

Per questo, stamattina I carabinieri della stazione di Supino, unitamente al personale del Norm di Frosinone, hanno arrestato un 56enne residente a Patrica e già gravato da vicende penali per furto, truffa, lesioni personali, violenza sessuale, violenza privata, per violenza privata, minaccia aggravata e danneggiamento aggravato.  L’arrestato, brandendo l’ascia, ha infierito nei confronti di una donna ed un suo conoscente, la cui unica colpa sarebbe stata quella di essersi fermata con la propria autovettura all’interno di un terreno di sua proprietà costringendoli, prima attraverso minacce verbali a farli fuggire e, successivamente, con lo stesso arnese  rivolgendo la sua inaudita violenza contro l’autovettura della donna, colpendola ripetutamente e provocando quindi gravissimi danni (foto in alto).

Solo il tempestivo intervento congiunto dei militari operanti, ha permesso che l’animo feroce del soggetto venisse placato e, contestualmente condotto in caserma per le previste e conseguenti formalità di rito e, dopo l’udienza del rito per direttissima, svoltosi nella mattinata odierna presso i competenti uffici giudiziari, lo stesso veniva tradotto presso la sua abitazione, poiché sottoposto alla misura degli agli arresti domiciliari.