Documenti falsi per ottenere rimborsi Irpef, 56 enne arrestato nell’ufficio postale di Cassino

Documenti falsi per ottenere rimborsi Irpef, 56 enne arrestato nell’ufficio postale di Cassino

7 Giugno 2018 0 Di admin

CASSINO – Ha tentato di incassare rimborsi Irpef spettanti ad un siciliano utilizzando documenti falsi ma il colpo tentato all’interno dell’ufficio postale centrale di Cassino non è riuscito e i carabinieri comandati dal capitano Iva Mastromanno lo hanno arrestato. Si tratta di un 56enne residente nel casertano già gravato da vicende penali per reati commessi contro il patrimonio.

L’uomo è stato fermato all’interno dell’l’Ufficio Postale mentre tentava di porre all’incasso dei titoli per rimborsi IRPEF, per un importo di euro 2.390 intestati ad una persona residente in Sicilia, mediante l’esibizione di documenti di identificazione falsificati. Inoltre, all’esterno dell’ufficio è stato bloccato un 31enne di nazionalità albanese, anch’egli residente nel casertano, già gravato da vicende penali per reati commessi contro il patrimonio, il quale veniva deferito in stato di libertà, unitamente all’arrestato, per i reati di tentata truffa aggravata in concorso, ricettazione e sostituzione di persona, poichè trovato in possesso di patente di guida falsificata ed ulteriori titoli per rimborsi Irpef.

L’arrestato, ad espletate formalità di rito, è stato ristretto nelle camere di sicurezza del Comando Compagnia di Cassino, in attesa della celebrazione dell’udienza del rito per direttissima che si terrà domani presso il Tribunale Ordinario di Cassino