Individuato e multato ad Arpino 39enne straniero che scaricava rifiuti nei boschi

Individuato e multato ad Arpino 39enne straniero che scaricava rifiuti nei boschi

19 Febbraio 2019 0 Di Ermanno Amedei

ARPINO – I carabinieri di Arpino hanno individuato e contravvenzionava un cittadino marocchino 39enne, (già gravato da vicenda penale specifica nonché da una vicenda penale per reato contro la persona) e da tempo residente a Casalvieri, poiché- resosi responsabile della violazione di “abbandono di rifiuti non pericolosi”, in una località di proprietà comunale.
Nei giorni scorsi, nel corso di un normale servizio perlustrativo nel territorio del comune di Arpino, i militari operanti individuavano una sorta di discarica abusiva con oltre un metro cubo di rifiuti gettati in una scarpata. A seguito delle specifiche attività info-investigative, l’uomo veniva individuato quale autore dell’abbandono di rifiuti.
Gli immediati accertamenti, consentivano inoltre di accertare che l’uomo era già stato deferito in tato di libertà – nel 2013 – dal personale del Comando Stazione Carabinieri di Casalvieri “per aver bruciato materiale plastico e di gomma provocando l’emissione di fumi densi e maleodoranti”.
Nei suo confronti gli è stata contestata quindi la violazione di “abbandono di rifiuti non pericolosi” nonché la sanzione amministrativa di euro 600 con l’obbligo dell’immediata bonifica dell’area interessata.