Hanno lasciato che il cane morisse di fame e di sete, denunciata coppia a Trevi nel Lazio

Hanno lasciato che il cane morisse di fame e di sete, denunciata coppia a Trevi nel Lazio

17 Aprile 2019 0 Di admin

TREVI NEL LAZIO – I carabinieri della stazione di Trevi nel Lazio , a conclusione di attività info-investigativa, hanno denunciato un 51enne ed una 49enne, conviventi, entrambi della provincia di Roma e domiciliati in zona, censiti rispettivamente per reati inerenti gli “stupefacenti” e “contro la persona”, poiché responsabili di uccisione di animale.

I militari hanno accertato che i due cagionavano la morte di un cane di razza meticcia, sesso maschile, di un anno. Infatti, la coppia si è allontanata per vari giorni dal proprio domicilio, lasciando il cane legato ad una catena all’interno del giardino adiacente all’abitazione, senza somministrargli cibo e acqua. Dell’accaduto si è accorto il proprietario di casa che giunto sul posto per riscuotere la pigione dai due affittuari, ha trovato l’animale esanime a terra.

La carcassa è stata recuperata da personale dell’ASL – Servizio veterinario – di Frosinone.