Tag: trovano

29 Novembre 2017 0

Truffa farmaci, Nas trovano timbro e ricettario medico: denunciato farmacista del frusinate

Di Ermanno Amedei
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

FROSINONE – Truffa aggravata al sistema sanitario regionale, questa l’ipotesi contestata ad un farmacista di un piccolo comune del Frusinate oggetto di verifiche da parte del Nas di Latina. I militari comandati dal capitano Felice Egidio, hanno effettuato una verifica nel corso della quale hanno sequestrato decine di confezioni di farmaci privi di fustelle, alcuni ricettari e ricette a carico del Servizio Sanitario Regionale a il timbro di un medico di medicina generale. L’ipotesi investigativa per cui procede il NAS è di truffa aggravata, poiché il materiale sequestrato costituirebbe prova di condotte illecite finalizzate ad ottenere indebiti rimborsi per farmaci dispensati dal Servizio Sanitario Regionale.

Ermanno Amedei 

7 Ottobre 2017 0

Lo cercano per fargli gli auguri, lo trovano morto nel suo letto a Cassino

Di Ermanno Amedei

CASSINO – Lo hanno cercato per tutto il giorno per fargli gli auguri di compleanno ma lui non rispondeva nè al citofono nè al cellulare. L’uomo era morto nel giorno del suo 64esimo compleanno. È accaduto oggi in un appartamento al primo piano di una palazzina in via Aquedotto degli Auronci nel rione Colosseo di Cassino.

Qualcuno ha pensato di sporgersi alla sua finestra lasciata semiaperta e dal vetro ha notato che l’uomo era disteso sul letto. All’allarme lanciato sono accorsi i vigili del fuoco di Cassino, gli operatori del 118 e i carabinieri.

Entrati nell’appartamento hanno trovato il corpo esanime dell’uomo che viveva da solo, ucciso da un malore, proprio nel giorno del suo compleanno.

Ermanno Amedei

24 Giugno 2017 0

Un bosco “stupefacente” ad Alatri, carabinieri trovano seppelliti 4,5 chili di cocaina

Di Ermanno Amedei

Alatri – Quattro chili e mezzo di Cocaina sono stati ritrovati dai carabinieri di Frosinone sotterrati in un bosco ad Alatri. I carabinieri del comando provinciale avevano in corso una attività di indagine durante la quale avevano acquisito informazioni circa la possibilità che nella zona boschiva di Monte Radicino, posta a confine tra i comuni di Alatri e Ferentino, fossero state occultate delle armi e delle sostanze stupefacenti. Le informazioni sono state poi sviluppate in collaborazione con il personale della Compagnia di Anagni e del Gruppo Carabinieri Forestale di Frosinone, concentrando l’attenzione nella pineta del versante di Ferentino limitrofa ad una nota azienda agricola a conduzione familiare. Le ricerche effettuate anche con l’ausilio di due unità cinofile del Nucleo carabinieri di Santa Maria di Galeria di Roma, hanno permesso di localizzare tre nascondigli in cui erano stati abilmente sotterrati altrettanti contenitori in plastica, generalmente usati per gli alimenti, nel cui interno si rinvenivano complessivamente quattro panetti di cocaina ed altrettanti involucri contenenti la stessa sostanza, per un totale di 4,5 chili. L’importante rinvenimento, sicuramente ha determinato un duro colpo agli sconosciuti autori di tali traffici, i quali attraverso la vendita al dettaglio di un quantitativo di cocaina così cospicuo avrebbero ricavato un introito di circa un milione di euro a fronte di un costo di base di 160 mila euro.

16 Marzo 2017 0

Pronti ad assaltare la gioielleria ad Alatri, ma trovano i carabinieri

Di Ermanno Amedei

Alatri – Tre uomini sono stati arrestati, oggi pomeriggio ad Alatri, appena 10 minuti prima che compissero la rapina ad una gioielleria in località Tecchiena dagli uomini del Reparto operativo dei carabinieri di Frosinone.

I tre, tutti locali, erano sotto controllo da diverso tempo e avevano progettato il colpo alla gioielleria ma, poco prima di entrare in azione, i militari del colonnello Tuccio sono entrati in azione anche con l’ausilio di unnelicottero e dei colleghi  della locale compagnia.

I componenti del gruppo criminale sono stati immobilizzato e arrestati. I dettagli dell’operazione saranno resi noti in una conferenza stampa che si terrà domani a Frosinone.

Ermanno Amedei 

22 Maggio 2010 0

Intervengono per una lite e trovano una pistola, 50enne arrestato dai carabinieri

Di Comunicato Stampa

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Venafro, nell’ambito dell’attività di prevenzione e repressione reati nel territorio di competenza, poco dopo mezzogiorno, intervenuti in quel centro urbano per sedare un acceso diverbio tra due persone, effettuando il controllo dei medesimi rinvenivano nell’autovettura di un 50enne una pistola perfettamente efficiente e con matricola abrasa. Poiché il detentore dell’arma risultava sprovvisto di licenza di porto di pistola e tenuto conto della “clandestinità” dell’arma stessa, dichiarata dalla legge per tutte quelle armi da fuoco prive di matricola ovvero con la stessa fraudolentemente asportata, l’uomo, identificato poi un artigiano di un piccolo centro dell’area del Volturno, è stato tratto in arresto ed associato alla Casa Circondariale di Isernia per “detenzione e porto abusivo dell’arma da fuoco”, sottoposta a sequestro. Ulteriori accertamenti verranno richiesti alla competente A.G., che è stata immediatamente informata, per identificare il contrassegno matricolare dell’arma, a cura del RIS dell’Arma e risalire così alla provenienza della stessa.

19 Maggio 2010 0

Spacciatore minorenne arrestato, a casa gli trovano un piccola magazzino di hashish

Di Comunicato Stampa

L’età in cui si comincia a fare uso di droga si abbassa sempre più e, sempre più si abbassa l’età di chi si mette in affari per spacciarla. La notte scorsa ad Anagni, i carabinieri del NORM hanno arrestato per “detenzione ai fini di spaccio” un minorenne del posto. Il prevenuto, nel corso di perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di 26 grammi di hashish già suddivisa in dosi e pronta per essere immessa sul mercato, nonché di una cospicua somma di denaro ritenuta il provento dell’illecita attività. Il tutto è stato posto sotto sequestro. Nel medesimo contesto operativo, gli stessi carabinieri, hanno segnalato all’Ufficio territoriale del Governo di Frosinone un giovane del luogo per uso personale non terapeutico di stupefacenti. Lo stesso, nel corso di perquisizione personale, è stato trovato in possesso di un grammo di marijuana, sottoposta a sequestro. ermadei@libero.it

7 Marzo 2010 0

Lo chiamano ma non risponde, i vigili trovano un 58enne morto in casa

Di Comunicato Stampa

Si temeva il peggio dato che di lui, L. C., 58 anni residente in località Iovine Tofa frazione di Ferentino, nessuno sapeva più nulla da diverse ore; inutile bussare al portone o chiamarlo a gran voce. Per questo i vicini hanno chiamato i soccorritori ma la porta di era chiusa dall’interno. I vigili del fuoco l’hanno dovuta forzare per trovare all’interno, il corpo esanime dell’uomo. Gli operatori del 118, quindi, non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Er. Am.

7 Marzo 2010 0

Gli trovano la cocaina nell’auto e l’ecstasy a casa

Di Comunicato Stampa

Cocaina ed ecstasy; per il possesso di queste sostanze stupefacenti, C.G. 34 di Frosinone, è stato arrestato questa notte a Veroli dai carabinieri della compagnia di Alatri (Fr). I militari che lo hanno sottoposto al controllo, lo hanno trovato in possesso di tre grammi di cocaina suddivisa in cinque dosi e, la successiva perquisizione domiciliare ha permesso ai militari operanti di rinvenire una pasticca di “estasi” e materiale vario per il confezionamento. La sostanza stupefacente e il materiale rinvenuto, è stato sottoposto a sequestro. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato associato presso la casa Circondariale di Frosinone.

18 Febbraio 2010 0

Tornano dal “supermercato” della droga di Scampia e trovano i carabinieri

Di Comunicato Stampa

Frenk G., 42enne e Rosalba D’A., 26enne, entrambi di Isola Liri (Fr), sono stati arrestati ieri dai carbinieri della stazione di Isola. Gli arrestati, già da tempo monitorati, sono stati fermati a bordo della loro autovettura, al rientro dall’ hinterland napoletano e, dalla successiva perquisizione veicolare, i militari operanti hanno rinvenuto, occultata sotto il sedile, una busta con all’interno 50 involucri di plastica contenenti ciascuno 1 grammo di eroina per un peso complessivo di 50 grammi, appena acquistata nel quartiere Scampia di Napoli. Tutta la sostanza stupefacente rinvenuta è stata sottoposta a sequestro e gli arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati associati rispettivamente presso la Casa Circondariale di Cassino e presso la Casa circondariale di Roma- Rebibbia, a disposizione della competente A.G.

5 Febbraio 2010 0

Lo trovano morto nel furgone, il mistero “regge” solo una notte

Di Comunicato Stampa

E’ stato trovato, ieri sera, esanime all’interno del suo furgone a Roccasecca. Alcuni passanti lo hanno notato ed hanno lanciato l’allarme. all’arrivo dei soccorritori, però, C.C. 60 anni circa di Sora (Fr) era ormai morto. Una circostanza che sembrava fosse avvolta dal mistero e che per questo la salma è stata posta sotto sequestro temendo che dietro vi fosse qualche fatto delittuoso. Da una indagine medico legale, però, pare che ad uccidere l’uomo sia stato un malore naturale. Questa mattina la procura di Cassino ha quindi, liberato la salma per permettere lo svolgimento del funerale. Er. Amedei