Paura per il terremoto, gli alunni dello Scientifico chiedono il trasferimento

9 ottobre 2009 0 Di redazione

Gli studenti del Liceo Scientifico Pellecchia, in sciopero per sostenere l’urgenza del trasferimento nella nuova sede di via Folcara, si sono recati questa mattina in municipio dove il sindaco Bruno Vincenzo Scittarelli ha ricevuto una delegazione.
I rappresentanti degli studenti hanno chiesto al sindaco le motivazioni che ancora impediscono il trasferimento del Liceo Pellecchia nella nuova sede di via Folcara, reso ora ancora più impellente in considerazione dell’intensificazione dell’attività sismica in questo territorio.
Il sindaco, che aveva appena avuto un colloquio telefonico con l’assessore provinciale Quadrini, ha spiegato che “per quanto riguarda le competenze di Comune e Provincia, sono stati risolti i problemi ostativi al trasferimento.
Da giorni ho rilasciato l’abilità della nuova sede e sistemata la documentazione necessaria, l’assessore Quadrini mi ha inoltre ribadito che anche gli adempimenti di competenza provinciale sono stati ultimati tanto che da giorni sollecita il dirigente scolastico a disporre il trasferimento.
Per cui non comprendiamo proprio per quale motivo ancora non sia stato attuato il trasferimento: la struttura è pronta, la strada di accesso è stata asfaltata, è stato realizzato lo spazio per consentire la manovra di inversione delle corriere, abbiamo richiesto alla Regione Lazio l’incremento delle corse di trasporto tra Cassino e la Folcara, presto sarà aperto anche l’accesso diretto sulla SS 630 ed abbiamo quasi concluso l’iter burocratico per la fruibilità della palestra, assente nella vecchia sede, che sarà disponibile il prossimo mese.
Esistono quindi tutte le condizioni per completare il trasferimento dello Scientifico Pellecchia nella nuova sede, moderna, funzionale e sicura, che tranquillizzerebbe anche i genitori e gli alunni preoccupati dall’attività sismica che sta interessando questo territorio”.
E domani mattina, per definire il trasferimento, anche su sollecitazione del sindaco, l’assessore Quadrini incontrerà il dirigente scolastico.