Tenta di rubare nel centro commerciale, arrestato e processato agente della penitenziaria

16 febbraio 2010 0 Di redazione

Stava rubando casse multimediali ll’interno del centro commerciale di Alatri e, quando è stato scoperto da un vigilante, lo ha aggredito e picchiato. Autore del gesto è un agente di polizia penitenziaria in servizio al carcere di Frosinone. L’uomo, 45 anni circa, giovedì sera era in compagnia di una 27enne quando, un vigilante si è accorto che la donna, dopo aver scartato le casse dalla scatola, le ha passate allagate che le avrebbe occultate nel giubbino. L’addetto alla sicurezza interna non ha perso tempo e ha fermato la coppia. A quel punto, quando ha capito che il suo tesserino non bastava a evitare il controllo, l’agente avrebbe aggredito a calci e pugni il vigilante che, però, lo ha trattenuto fino all’arrivo dei carabinieri, l’uomo era ancora su di giri e, per questo, è stato tratto in arresto. Ieri, l’agente è stato processato per direttissima.
Ermano Amedei