Aggredisce gli agenti che gli chiedono i documenti, straniero arrestato in stazione a Cassino

Aggredisce gli agenti che gli chiedono i documenti, straniero arrestato in stazione a Cassino

5 ottobre 2016 0 Di admin

Cassino – Aggredisce gli agenti di polizia ferroviaria di Cassino che gli chiedono i documenti all’interno della stazione ferroviaria di Cassino. Si tratta di un cittadino ghanese sospettato di aver anche danneggiato locali all’interno della stazione. Gli agenti sono arrivati a lui cercando proprio l’autore di quei danneggiamenti denunciati da due dipendenti che hanno fornito la descrizione dell’uomo.

Alla richiesta di fornire un documento d’identità, l’uomo ha cercato sottrarsi al controllo. Ha opposto resistenza agli uomini in divisa, che sono stati costretti a condurli negli uffici del Commissariato di Cassino per gli accertamenti di rito.

Anche qui con atteggiamento violento, si è rifiutato di sottoporsi ai rilievi foto dattiloscopici ma non ha impedito agli agenti di risalire alla sua identità.

Nel suo zaino, infatti, sono stati trovati documenti dalla quale si evince che lo straniero non ha ottenuto il rinnovo della protezione umanitaria e in passato ha fornito diversi “alias”.

L’uomo è stato quindi  tratto in arresto per resistenza e violenza a P.U. dagli agenti della Polizia Ferroviaria di Cassino.