pubblicato il8 novembre 2016 alle 15:11

Domenica di sport e corsa con la Cassino Half Marathon, l’organizzatore: “Bando alle polemiche”

Dall’organizzazione della “Cassino Half Marathon” riceviamo e pubblichiamo.

Cassino – La pioggia non ha fermato gli atleti, la grande passione per lo sport dei runners della Cassino Half Marathon ha dato vita ad un grande evento nonostate le condizioni atmosferiche fin troppo sfavorevoli.

Il grande impegno che Pino Pecorella ha posto nell’organizzazione di questo nuovo appuntamento con l’atletica ed il podismo a Cassino, è stato ricompensato dai risultati e dalla grinta con cui tutti gli atleti, giunti da tutto il centro Italia, hanno partecipato.

Peccato che, oltre al maltempo, anche le polemiche abbiano offuscato la gioia dell’organizzatore per i numeri della manifestazione.

Gli attacchi venuti da più parti per il blocco delle strade attraversate dalla Maratona non erano, in realtà, diretti all’organizzazione dell’evento sportivo ma all’amministrazione comunale.

“A Cassino la gente non fa altro che lamentarsi del fatto che non si organizza mai nulla, che nessuno si impegni per portare gente in città. Poi – precisa l’organizzatore Pino Pecorella – quando qualcuno investe il proprio tempo ed i propri soldi per portare a Cassino atleti da ogni dove, con  le loro famiglie ed i loro team sportivi al seguito, ci si lamenta solo perchè di domenica non si può circolare in alcune strade e solo in alcuni precisi momenti.

Premesso che non è esattamente compito dell’organizzazione seguire tutte le fasi di blocco del traffico e su come gestire la situazione, voglio comunque precisare che il divieto al passaggio delle auto serve solo per tutelare gli atleti. Se non si predispongono blocchi sappiamo bene tutti cosa può accadere.

Riguardo ai disagi, beh mi dispiace se qualcuno non comprende e non apprezza gli sforzi  fatti, ma in città ci sono state altre manifestazione di questo genere e non ho mai visto sollevare tutto questo polverone. Non  capisco dove sta la differenza. Tra l’altro il cuore della città, Corso della Repubblica, è comunque già chiuso di domenica”.

Tornando alla gara, oltre 500 gli atleti che si sono iscritti ed hanno partecipato alla partenza dallo Sporting Club di  via San Bartolomeo.

Passiamo alle classifiche, iniziando dalla maratona da 21 km.

Le prime dieci posizioni della classifica generale sono le seguenti:

Al primo posto Mohammed Lamiri della Plus Ultra Trasacco, al secondo Gianni Mattacola della Polisportiva Fava, al terzo Gabriel Tomaro della Podistica Avis Campobasso, al quarto Diego Iacovone della Nuova Atletica Isernia, al quinto Maurizio Di Sandro della Free Runners Isernia, al sesto Rodolfo Limiiti della S.S. Lazio Atletica leggera, settimo posto per Ivan D’Amico dell’Aprocis runners team, all’ottavo Salvatore Molinari di Isernia, al nono Paola Di Tillo del Gruppo Sportivo Virtus e al decimo Sergio Lanzilli della Polisportiva Campobasso.

Per le diverse categorie: Ivano Rossi della Endurance Training per la sezione “Promesse” maschili; Chiara Colatosti della Polisportiva Fava per la Seniores Femminile; Paola Di Tillo nella over 35 donne; Giorgia Servidio di Formia per la Over 40 femminile; Antonietta D’Orsi prima nella Over 45; Stefania Galise per la over 50; Marcella Petrelli di Ostia per la Over 55; Ivana Maiuri nella over 60.

Per gli uomini: Gabriel Tomaro primo della Seniores maschile; Nestor Secondi della Amatori Fiat Cassino per la over 35; Mohammed Lamiri per la over 40; Salvatore Molinari per la Over 45; Gianni Mattacola è stato il primo della categoria over 50 maschile; Magno Roberto Parisi della Polisportiva Fava per la over 55; Valentino Panaccione del Cus Cassino per la over 60; Mario Venturino, sempre del Cus, per la over 65; negli over 70 Lorenzo Galletti della Poligolfo Formia ed  infine Giuseppe De Marco, sempre di Formia, per la Over 75.

Nella corsa podistica da 10 chilometri, invece, i primi dieci della classifica finale sono: al primo posto Marco Visci della Atletica Vomano Gran Sasso, poi Damiano Di Cicco di Intesatletica, Egidio Incocciati della Polisportiva Fava, Giovanni Giglio di Campobasso, Antonio Casale di Palestrina Running, Vittorio Capuano della Polisportiva Fava, Fabio Ventura di Atletica Ceprano, Alessandro Barrale di Atletica Ceccano, Giovanni Cavallaro della Amatori Fiat Cassino e Massimiliano Di Felice della Plus Ultra Trasacco.

Questi i vincitori, categoria per categoria, della gara da dieci chilometri.

Nella Juniores femminile al primo posto Silvia Frasolini della Ernica Run.

Promesse Maschile: primo posto Simone Campoli di Endurance Training; secondo e terzo posto per Armando De Gennaro e Marko De Rosa di Asd Mondragone in corsa; al quarto posto Enrico Altobelli di Asd Torrice Runners

Seniores femminile: prima Antonella Buccilli di Asd CorriAlvito; Alessandra Pagano dela Amatori Fiat Cassino al secondo posto; al terzo posto Isabella Martino della Asd Alvignano Running e quartra Francesca Nobile della Runners Elite Ceccano

SF 35: al primo posto Angela Di Fante della Asd Fondi Runners 2010; Valentina Garritano della Amatori Fiat Cassino al secondo e Stefania e Marianna Vellone di Asd Mondragone, rispettivamente al terzo e quarto posto.

Per la categoria Sf 40: prima è stata Liliana Mirabella della Asd Vallecorsa, Rosa Maria Mancini del Runners team Colleferro seconda e Emanuela Di Sotto di Amatori Fiat Cassino terza.

Per la sezione femminile over 45: Elvira Marinelli della Alvignano Running al primo posto, Maria Caprano di Amatori Fiat Cassino al secondo e al terzo Silvia Giovine della Fondi Runners.

Per le over 50: prima Brigitte Marcucci di Trasacco; Enza Mariella D’Aguanno della Polisportiva Ciociara Antonio Fava è arrivata seconda, mentre terza è stata Lidia De Marco della Alvignano Running.

Nella sezione femminile over 55: Alba Angiolilli della Running Pentria al primo posto e Lucia Masella di Colleferro al secondo.

Passando agli uomini: nella Seniores al primo posto Marco Visci di Vomano Gran Sasso, al secondo Damiano Di Cicco di Asd Intesatletica, terzo Massimiliano Di Felice per Asd Plus Ultra Trasacco.

Per la over 35: Vittorio Capuano della Polisportiva Fava, Fabio Ventura dell’Atletica Ceprano, terzo Alessandro Barrale di Atletica Ceccano.

Seniores over 40 maschile: Arcangelo Fornari di Fondi al primo posto; Luca Angelucci di Aprocis Runners Team al secondo e Mario Ragno al terzo.

Over 45: Giovanni Giglio di Campobasso al primo posto, Antonio Casale di Palestrina al secondo, Giovanni Cavallaro di Cassino al terzo.

Seniores over 50: primo Antonio Cozzolino della Polisportiva Fava, secondo Gino Colella della Amatori Fiat e terzo Luciano Ricciardi di Mondragone.

Nella sezione over 55: Egidio Incocciati della Pol. Fava al primo posto, Michele Tomao e Ercole Petraglia della Poligolfo Formia al secondo e terzo.

Categoria over 60: Antonio Di Ciaccio primo, Luigi Ciccolella secondo e Silvestro Velardo terzo.

Over 65: Primo posto per Antonio Miccolo di Formia, secondo posto per Alessandro Di Mambro di Liri Runners, e terzo per Franco Gallo della Fiat Cassino.

Infine la over 70 che ha visto arrivare primo e secondo, rispettivamente, Luigi Tuozzo e Raffaele De Paola della Amatori Fiat e Giuseppe Casale di Palestrina.

Per quanto riguarda le società sportive, sono state premiate: la Poligolfo Gaeta, con 45 punti, a cui è andato il trofeo dedicato a Pietro De Feo, seguita dalla Atletica Amatori Fiat Cassino con 30,5 punti e poi la Polisportiva Ciociara Fava e la Asd Mondragrone in corsa.

 

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07