pubblicato il6 marzo 2017 alle 15:08

Fca di Piedimonte San Germano- Stamattina primi corposi arrivi di operai da Pomigliano. Forze dell’ordine davanti lo stabilimento

Oggi vera prima ondata di operai dallo stabilimento Fca di Pomigliano al polo di Piedimonte San Germano. Da questa mattina, infatti, clima teso dalle primissime ore con l’arrivo dei pullman dalla Campania. Dinanzi lo stabilimento presente una mobilitazione imponente di forze dell’ordine al fine di garantire sicurezza nel caso di atti di contestazione.
A Pomigliano, infatti, la trasferta di un congruo numero di operai non è stata accolta in maniera favorevole da alcune sigle sindacali. Le stesse in un volantino nei giorni scorsi palesavano pesanti preoccupazioni. “Inviare centinaia di operai da Pomigliano a Cassino- scrivevano nei giorni scorsi i SiCobas, comitato di lotta no a Cassino-significa voler ridimensionare Pomigliano. Creare le basi addirittura per chiuderlo.”. Una posizione di contrarietà, dunque ai trasferimenti che si stanno completando. La situazione comunque davanti lo stabilimento di Piedimonte San Germano questa mattina,dalle ore 5,30, è stata tranquilla e non si sono registrati incidenti o forme di protesta. Atteso l’arrivo nei prossimi giorni di altri operai da Pomigliano per lavorare sulla linea Cassino.
N.C.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07