pubblicato il12 settembre 2017 alle 13:42

Va per grazia e trova giustizia, donna in questura a Frosinone per denuncia ma aveva Foglio di Via

 

FROSINONE – Una giovane donna si reca presso gli uffici della Questura per formalizzare una denuncia.

All’atto dell’identificazione, però, da un controllo effettuato attraverso la banca dati Interforze, emerge che a carico della  stessa vi è  in atto un provvedimento di Foglio di Via Obbligatorio dal comune di Frosinone.

Il poliziotto dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico la denuncia.

Stessa sorte  è toccata ad un 40enne di Alatri, fermato dalla Squadra Volante nella decorsa notte, nella zona bassa del capoluogo.

Ad un giovane albanese è stata ritirata la patente di guida dopo essersi reso responsabile di numerose infrazioni al Codice della Strada, mentre la guida in stato di ebbrezza è stata contestata ad un 32enne  dell’hinterland frusinate.

L’uomo è stato intercettato dagli agenti mentre procedeva nel senso contrario di marcia, in via Palatucci.

Sottoposto all’alcooltest, il suo “compagno” di viaggio, un 30enne frusinate, mette in atto diversi tentativi per distogliere il controllo, proferendo, al contempo, frasi offensive nei confronti dei poliziotti.

Scatta la denuncia per oltraggio a Pubblico Ufficiale.  

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07