Senza patente nè assicurazione ma con tanta merce contraffata, denunciato dai finanzieri

2 Maggio 2011 Off Di Ermanno Amedei

Durante un servizio finalizzato al controllo del territorio ed al rispetto delle norme del codice della strada, una pattuglia delle fiamme gialle della Compagnia di Frosinone ha fermato un trentenne di Napoli mentre viaggiava senza la patente di giuda a bordo di un’autovettura priva sia dei documenti di proprietà che Della prevista copertura assicurativa, intento a vendere capi di abbigliamento contraffatti ai vari negozi della zona ed a ignari clienti occasionali.

Nel corso del controllo non è sfuggito all’occhio attento ed accorto dei finanzieri il comportamento anomalo del trentenne napoletano, che mentre cercava di portare a termine una tentata vendita di un giubbino contraffatto ad un ignaro cliente, alla vista della pattuglia cercava di allontanarsi dall’autovettura ove occultava altra merce della specie.

Tanto è bastato per insospettire i militari i quali, dopo le opportune ed immediate verifiche, hanno accertato che all’interno della vettura c’era altra merce contraffatta e che l’auto è risultata priva dei documenti di possesso e viaggiava senza la copertura assicurativa.

Nei confronti del trentenne si è proceduto con una denuncia a piede libero alla Procura della Repubblica di Frosinone per il reato di introduzione nello Stato e/o commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione), oltre alla contestazione delle sanzioni previste per guida senza patente, senza copertura assicurativa e senza i documenti attestanti la proprietà della vettura per una sanzione pecuniaria che prevede il pagamento di circa 3.000 euro unitamente al sequestro della merce per un valore di alcune migliaia di euro e della vettura.

Sentitosi smascherato e messo alle strette dai finanzieri il conducente ha ammesso le sue responsabilità.

Condividi