Karate: Bottino di medaglie per il CSKS di Lanciano, nella Maratona Italiana di arti marziali

24 Gennaio 2013 Off Di Felice Pensabene

Domenica  20 gennaio presso il Palazzetto dello Sport di San Severo (FG), si è svolta la Maratona Marziale Italia, tappa Centro-Sud della WTKA Italia. Il C.S.K.S. CLUB LANCIANO ha partecipato con 6 atleti: Cagiotto Luca per la classe master (over 40 anni), Farina Gabriele seniores (21-40 anni), Del Bello Alessandra seniores (21-40 anni), D’Onofrio Alessia esordienti (12-14 anni), Andreoli Giorgia esordienti (12-14 anni) e Spuma Anna esordienti (12-14 anni).

Alle ore 11:30 circa iniziava la disciplina del kata (forma) dove tutti gli atleti del M° Pietro Antonacci si sono distinti conquistando tutti una importante medaglia. Al termine della gara di kata i risultati del C.S.K.S. CLUB LANCIANO sono stati i seguenti:

 

Farina Gabriele 2° classificato
Cagiotto Luca 1° classificato
Del Bello Alessandra 1^ classificata
D’Onofrio Alessia 1^ classificata
Andreoli Giorgia 2^ classificata
Spuma Anna 3^ classificata

 

Anche in questa occasione,sono stati  ottimi i risultati nella gara di kumite (combattimento), dove il C.S.K.S. CLUB LANCIANO partecipava con due atleti ottenendo i seguenti risultati:

Farina Gabriele Shobu Sanbon +80 KG 2° classificato
Shobu Ippon    + 80 KG 1° classificato
D’Onofrio Alessia Shobu Sanbon +55 KG 1^ classificata

 

Una trasferta soddisfacente per gli atleti che in questa occasioni erano accompagnati dal coach Elsa Epifani e dal loro Maestro Pietro Antonacci cintura nera 7° Dan. Gli atleti hanno dimostrato di essere degli ottimi agonisti pronti a confrontarsi in entrambe le specialità di questa Disciplina Sportiva e Arte Marziale. Per il M° Pietro Antonacci: Abbiamo affrontato questa gara alla cieca in quanto era la prima volta che prendevamo parte  ad una manifestazione organizzata dalla WTKA, organizzazione internazionale che racchiude tante discipline di combattimento tra le quali il Karate. E’ stata un esperienza positiva che a noi è servita quale preparazione per il prossimo importante impegno agonistico previsto per il 26 e 27 p.v. a Orvieto, gli Open D’Italia di kata e kumite, gara a punteggio, valida ai fini della classifica per entrare a far parte della Nazionale Italiana di Karate della FIK (Federazione Italiana Karate). Soddisfatto per il risultato lavoriamo ora per la prossima gara.

 

Condividi