Evade dai domiciliari a Torrice per fare stalking all’ex compagna sfruttata, 37enne va in galera

Evade dai domiciliari a Torrice per fare stalking all’ex compagna sfruttata, 37enne va in galera

13 Gennaio 2015 Off Di Ermanno Amedei

Aveva bruciato l’auto alla donna che sfruttava, l’aveva resa oggetto delle sue molesti, e ha continuanto anche quando è stato arrestato e ristretto agli arresti domiciliari. Il 37enne di Torrice è accusato di “danneggiamento seguito da incendio”, “stalking” e “sfruttamento della prostituzione”, commessi nei confronti della ex compagnia di cittadinanza rumena. Oggi a  Torrice i Carabinieri della locale Stazione, in esecuzione di un decreto di revoca degli arresti domiciliari emesso dal Tribunale del capoluogo, arrestando il 37enne. L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la casa circondariale di Frosinone.

Er. Amedei