Intensa l’attività di controllo della Polizia nel Capoluogo contro lo spaccio di stupefacenti

Intensa l’attività di controllo della Polizia nel Capoluogo contro lo spaccio di stupefacenti

29 Novembre 2017 Off Di Felice Pensabene

Frosinone – Nel corso di servizi finalizzati al controllo del territorio per la prevenzione ed il contrasto dei reati predatori, dello spaccio di sostanze stupefacenti e di microcriminalità, la Squadra Volante ferma ed identifica un uomo  nella zona della stazione ferroviaria.

È un rumeno di 42 anni, che aveva anche cercato di eludere il controllo.

Da accertamenti effettuati attraverso la banca dati interforze emerge che nei confronti dell’uomo  è in atto il provvedimento del Foglio di Via Obbligatorio dal comune del capoluogo.

L’atteggiamento dell’uomo desta sospetto  e gli agenti  decidono di procedere a perquisizione personale, che da esito positivo.

Nello zaino nasconde  un  coltello di 20 cm. Scatta la denuncia. I controlli proseguono.

La Volante attenziona  via Bellini. Nella zona dello spaccio i poliziotti intercettano un altro cliente, un 20enne dell’hinterland frusinate.

Il giovane è stato segnalato al Prefetto per detenzione ad uso personale di sostanza stupefacente: trovato in possesso di  0,77 grammi di hashish.

 

 

Condividi