Un pollaio dalle uova “stupefacenti”, 24enne di Velletri nascondeva cocaina tra i giacigli delle galline

Un pollaio dalle uova “stupefacenti”, 24enne di Velletri nascondeva cocaina tra i giacigli delle galline

11 Dicembre 2019 0 Di Ermanno Amedei

Velletri – Aveva pensato che lì i carabinieri non sarebbero mai andati a cercare la cocaina che, secondo gli investigatori, spacciava in centro a Velletri. Sbagliava, perché i militari della compagnia di Veliterna sono andati a fondo fino a trovare, tra uova e giacigli di polli, i circa 59 grammi di cocaina che il 24enne enne di Velletri aveva nascosto oltre al bilancino e il materiale per confezionare le dosi dello stupefacente.

I Carabinieri del Nucleo Operativo lo hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane è stato notato aggirarsi con fare sospetto in strada ed è stato fermato per un controllo.

Il suo atteggiamento ha convinto i militari a perquisire anche la sua abitazione, ove, al termine delle operazioni, in un magazzino per la custodia di attrezzi agricoli collocato in un pollaio, sono stati rinvenuti 59 grammi di cocaina, due bilancini di precisione, vario materiale per il confezionamento e due pistole a salve. L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

Ermanno Amedei