pubblicato il30 aprile 2016 alle 10:37

Assalto al furgone portavalori ad Anagni, bottino da 200mila euro. Spari in aria

Il commando ha sparato in aria e colpito il furgone. vigilanti disarmati e distesi a terra

Anagni – L’assalto al furgone portavalori di questa mattina avvenuto alle 9 davanti l’ufficio postale di Anagni ha fruttato un bottino di circa 200 mila euro. Il mezzo è arrivato e i due vigilanti sono stati aggrediti mentre scaricavano valuta. Tre persone che componevano il commando, con volto travisato che parlavano italiano sbucati dalle vie laterali dove erano apporstati.
Armati di pistola hanno seminato il panico sparando in aria e attingendo anche il furgone. I due sono stati costretti a stendersi a terra disarmati e uno dei due è stato colpito alla testa con un oggetto. Il bottino è di duecentomila euro quello portato via in un sacco dai malviventi che sono fuggitio a bordo di una Ford Ka ritrovata bruciata poco lontano in località Prignano di Sotto. Indagano i carabinieri.
Ermanno Amedei
Articolo precedente

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07